Fotolia
ITALIA
31.01.2017 - 16:590

Fa prostituire la figlia 12enne per cinque euro

È stata arrestata una 31enne

SALERNO - È stata arrestata una donna del Salernitano con l’accusa di aver fatto prostituire la figlia di 12 anni.

La 31enne, da giugno a settembre 2016, ha portato la figlia adolescente ad appuntamenti organizzati per offrire atti sessuali. La giovanissima è stata consegnata ripetutamente a un anziano uomo, in cambio di 5 fino o 15 euro. Dalle indagini è emerso che la donna chiamava l’uomo fingendosi la figlia e proponendo di incontrarlo a casa di lui.

La 31enne è anche stata accusata di estorsione ai danni di un 47enne con il quale aveva avuto rapporti sessuali a pagamento. La donna minacciava di comunicare alla moglie dell’uomo questa relazione, di avere una figlia con l’uomo, oltre al fatto di aver ricevuto ingenti somme di denaro.

La ragazzina è stata affidata a un curatore.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 11:03:03 | 91.208.130.85