STATI UNITI
07.10.2016 - 07:510
Aggiornamento : 10:03

Treno del New Jersey: viaggiava al doppio della velocità consentita

Il macchinista ha attivato i freni di emergenza meno di un secondo prima dello schianto

NEW YORK - Il treno della New Jersey Transit diretto a New York che si è schiantato la scorsa settimana sui binari a Hoboken (in New Jersey) provocando un morto e oltre 100 feriti, al momento dell'impatto viaggiava al doppio della velocità consentita.

È quanto emerge dalle indagini federali in corso, in base alle quali risulta che il macchinista ha attivato i freni di emergenza meno di un secondo prima dello schianto.

Nello specifico il limite di velocità nell'area della stazione è fissato a 10 miglia orarie, mentre risulta che circa 38 secondi prima della collisione il treno ha accelerato fino a raggiungere le 21 miglia orarie.
 
 

Commenti
 
interceptors 3 anni fa su tio
E un terno deraglia a 28Miglia orarie (circa 50Kmh)???? Ma che razza di infrastruttura hanno?? E poi ci si lamenta delle FFS....
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 01:40:11 | 91.208.130.87