BRASILELula e la moglie indagati per corruzione

26.08.16 - 19:09
Nuovi guai giudiziari per l'ex presidente brasiliano
Lula e la moglie indagati per corruzione
Nuovi guai giudiziari per l'ex presidente brasiliano

RIO DE JANEIRO - Nuovi guai giudiziari per l'ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva. La polizia federale lo ha messo sotto indagine, assieme alla moglie Marisa Leticia e ad altre tre persone, per corruzione, falso ideologico e riciclaggio in merito all'inchiesta sulla proprietà di un attico di lusso a Guarujà, sul litorale di San Paolo.

Lula si è sempre difeso sostenendo di non essere il proprietario dell'immobile, che era però a sua disposizione. La polizia federale ritiene invece che l'intestazione dell'immobile alla società costruttrice Oas sia fittizia.

Nell'inchiesta sono finite anche altre tre persone: Leo Pinheiro, ex presidente dell'impresa di costruzioni Oas, intestataria dell'immobile e già coinvolta nell'inchiesta Lava Jato, la Mani Pulite brasiliana, l'architetto Paulo Gordilho, e Paulo Okamotto, presidente dell'Istituto Lula, la fondazione dell'ex capo di Stato.

Nel marzo scorso, la procura di San Paolo chiese l'arresto preventivo di Lula, il primo di un ex capo di Stato dalla fine della dittatura militare, per la stessa vicenda dell'attico di Guarujà. Lula, che definì la richiesta della procura "banditismo", si è sempre professato innocente e sostiene che l'immobile, un attico di 216 metri quadrati su tre livelli davanti alla spiaggia di Guarujà, sulla costa paulista, non è di sua proprietà.

NOTIZIE PIÙ LETTE