GERMANIA
03.05.2016 - 16:360

I "guardiani della sharia" di Wuppertal saranno processati

BERLINO - Sarà processato il gruppo di salafiti che nel 2014 sfilò per le vie di Wuppertal, nell'ovest della Germania, presentandosi come una sorta di polizia della sharia. La corte d'appello di Düsseldorf ha annullato la precedente decisione del tribunale di Wuppertal, che aveva ritenuto l'azione dimostrativa non lesiva del divieto di indossare uniformi.

Il gruppo di giovani salafiti aveva indossato delle giacche arancioni antinfortunistiche su cui era scritto "Shariah Police" e aveva girato per le vie cittadine atteggiandosi a guardiani dei costumi e invitando i cittadini a conformarsi ai dettami dell'Islam.

Gli inquirenti sospettano che l'organizzatore fosse Sven Lau, attualmente in detenzione preventiva perché sospettato di aver appoggiato un gruppo terroristico in Siria.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-29 00:56:37 | 91.208.130.87