Cerca e trova immobili

EUROPA«Chi cerca verità scomode sarà più protetto»

30.11.23 - 10:33
Il contenuto della nuova direttiva a tutela dei giornalisti promossa dall'Ue.
Reuters
Fonte ATS ANS
«Chi cerca verità scomode sarà più protetto»
Il contenuto della nuova direttiva a tutela dei giornalisti promossa dall'Ue.

BRUXELLES - «Accolgo con favore l'accordo sulla direttiva anti-SLapp, che proteggerà coloro che cercano di scoprire verità scomode. Proprio come Daphne Caruana Galizia, che ha pagato il prezzo più alto per questo. Questo è per lei. Questa è la legge di Daphne». Lo scrive in un tweet la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen dopo l'intesa al trilogo dell'Ue sulla nuova direttiva a tutela dei giornalisti.

Simile il messaggio della presidente dell'Eurocamea Roberta Metsola. «Questa legge è per Daphne Caruana Galizia, per la sua famiglia, per tutti i media e i giornalisti. La nuova direttiva anti-SLapp - finalmente approvata nella notte - proteggerà i giornalisti da minacce e molestie. Sono orgogliosa che il Parlamento Ue e il negoziatore Tiemo Wolken abbiano guidato gli sforzi per la legge Daphne», ha scritto Metsola.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE