Immobili
Veicoli
keystone
Il campione fotografato in auto mentre torna all'hotel per migranti, questa mattina
AUSTRALIA
15.01.2022 - 08:220
Aggiornamento : 12:15

Nole è di nuovo in detenzione

Lo fanno sapere i suoi avvocati. Oggi per Djokovic sarà il giorno della verità?

Intanto tra gli altri campioni corre il nervosismo. Nadal: «Il torneo è più importante di un singolo giocatore»

MELBOURNE - Novak Djokovic è di nuovo in detenzione. Lo rendono noto i suoi avvocati. Secondo il governo, infatti, la presenza in Australia del numero uno del tennis mondiale, non vaccinato contro il Covid, "potrebbe incoraggiare il sentimento contro i vaccini". Le autorità australiane hanno presentato per questo una memoria davanti alla giustizia, chiedendo l'espulsione del serbo. Questa mattina il campione è tornato nel centro di detenzione per migranti di Melbourne dove ha soggiornato nei primi giorni dopo l'atterraggio in Australia. 

Intanto Rafael Nadal, commentando la situazione di Djokovic, ha affermato che "l'Australian Open è molto più importante di qualunque giocatore" e che "l'Australian Open sarà un grande Australian Open con o senza di lui", ha concluso lo spagnolo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-24 08:52:56 | 91.208.130.86