Reuters
RUSSIA
01.09.2021 - 13:030

Vladimir Putin duro contro la missione USA in Afghanistan

Il Presidente russo si è espresso in modo negativo sulla presenza militare statunitense

Le conseguenze, secondo il leader, hanno colpito in particolare i cittadini del paese asiatico

MOSCA - L'operazione militare degli Stati Uniti in Afghanistan? «Una tragedia» che «ha avuto solo conseguenze negative».

È quanto ha dichiarato, senza mezzi termini, il Presidente russo Vladimir Putin in giornata, come riporta l'agenzia stampa AFP.

«Per vent'anni le truppe americane sono state presenti in questo territorio e per vent'anni hanno cercato di introdurre le proprie norme e i propri standard di vita...», ha spiegato il Capo del Cremlino durante un incontro con i giovani del Paese.

«Il risultato di tutto ciò?», «una tragedia» ha detto Putin: «Sia per gli americani (che hanno vissuto molte perdite), ma ancor di più per le persone che vivono in Afghanistan».

Per quanto concerne il futuro del Paese mediorientale, ora in mano ai talebani, il Presidente russo sostiene che sia «impossibile» imporre qualcosa dall'estero: «La situazione deve maturare, ma sarà imperativo aiutare il popolo». 

La Russia è inoltre preoccupata per la sicurezza degli Stati dell'Asia centrale che confinano con l'Afghanistan: «La nostra più importante priorità è garantire la sicurezza dei nostri alleati» ha dichiarato oggi il Ministro degli Esteri, Serghiei Lavrov, come riporta l'agenzia Keystone-ATS. 

Infine, a provocare qualche timore c'è anche il possibile emergere di nuovi gruppi jihadisti, un eventuale nuovo afflusso regionale di rifugiati e un nuovo boom del traffico di oppio ed eroina.

Le truppe occidentali, lo ricordiamo, hanno completato ieri le evacuazioni dall'aeroporto di Kabul, con gli Stati Uniti che hanno messo fine ad una presenza militare durata 20 anni.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 3 mesi fa su tio
Anche e soprattutto per per colpa sua! Putin il 🤐🤐🤐🤐
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 19:51:56 | 91.208.130.87