AFP
STATI UNITI
16.04.2021 - 20:150

Biden fa marcia indietro sui rifugiati

Il tetto resta a quindicimila, contro i 62'000 annunciati in precedenza

WASHINGTON - Joe Biden fa marcia indietro sulla promessa di aumentare il tetto del numero di rifugiati che gli Usa accoglieranno e manterrà un tetto di 15'000, contro i 62'500 annunciati in precedenza. Lo scrive il New York Times.

Un alto dirigente dell'amministrazione ha spiegato la cosa con la crescente preoccupazione per l'aumento dei flussi migratori al confine col Messico che avrebbe paralizzato la branca rifugiati del ministero della salute ma, precisa il giornale, l'esame delle richieste d'asilo è trattato in un sistema interamente separato da quello per i rifugiati.

Le agenzie per il reinsediamento dei rifugiati hanno accusato Biden di aver infranto la promessa di ripristinare la reputazione dell'America come santuario per gli oppressi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 11:53:14 | 91.208.130.85