KEYSTONE
«Molto probabilmente» Elon Musk è stato contagiato dal coronavirus.
STATI UNITI
15.11.2020 - 11:450

«Molto probabilmente» Elon Musk ha preso il coronavirus

L'imprenditore hi-tech ritiene che i sintomi che sta sperimentando siano riconducibili a un «moderato caso» di Covid-19

LOS ANGELES - Elon Musk ha «molto probabilmente» contratto il coronavirus.

È lui stesso a dichiararlo tramite Twitter, dicendo di ritenere di essere vittima di un «moderato caso» di Covid-19, che si sta manifestando finora con un «lieve raffreddore». Il 49enne aggiunge però di aver ricevuto degli esiti molto contraddittori ai quattro tamponi ai quali si è sottoposto: due hanno dato esito positivo, altri due negativo. «Stessa macchina, stesso test, stessa infermiera» scrive il patron di Tesla.

Il test al quale Musk si è sottoposto è quello rapido della Becton Dickinson, che ha il vantaggio di essere molto veloce riguardo alle tempistiche ma presenta il rischio di falsi negativi. Per questo motivo l'Agenzia del farmaco statunitense prevede un ulteriore test, quello molecolare per avere conferma della bonta del precedente risultato.

Commentando il suo attuale stato di salute, Musk spiega di sentirsi «un po' su e giù» e che sta sperimentando i sintomi «proprio come un normale raffreddore, ma con più dolori nel corpo e la testa annebbiata che tosse e starnuti».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-18 22:45:07 | 91.208.130.87