keystone
ITALIA
16.10.2020 - 20:480
Aggiornamento : 22:52

La Lombardia chiude i bar alle 21

La nuova ordinanza della Regione: chiudono anche le sale giochi, i ristoranti dopo le 23, e i campionati dilettantistici

MILANO - La Lombardia corre ai ripari, per rallentare l'ondata di contagi. Il governatore Attilio Fontana ha firmato un'ordinanza che da domani, sabato 17 ottobre, impone la chiusura dei bar dopo le 21, dei ristoranti dopo le 23.

La regione - dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 2.419 nuovi casi, contro i 2.067 del giorno precedente - ha quindi inasprito il decreto emanato dal premier Conte martedì. Da domani stop totale alle sale scommesse e sale bingo. Le squadre dilettantistiche potranno continuare gli allenamenti, ma non le competizioni. Rimarranno invece aperte le palestre.

La Regione ha chiesto anche «un aumento della quota dello smartworking, per tutte le attività in cui questo è attuabile».

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 04:20:00 | 91.208.130.86