keystone-sda.ch / STF (Gillian Flaccus)
STATI UNITI
11.06.2020 - 09:070

Amazon ha vietato alla polizia l'uso della sua tecnologia per il riconoscimento facciale

Le motivazioni sono etiche ma ci sono timori anche per un uso improprio durante le manifestazioni antirazziste

NEW YORK - Amazon vieta alla polizia l'utilizzo della sua tecnologia di riconoscimento facciale Rekognition.

Il gigante dell'e-commerce ha spiegato di aver preso questa decisione per dare al Congresso degli Stati Uniti «tempo sufficiente per mettere a punto le regole appropriate» sull'uso etico di questa tecnologia.

L'annuncio di Amazon è arrivato nel pieno delle polemiche sul rischio che i software per il riconoscimento facciale aumentino le violazioni dei diritti umani su base razziale, mentre negli Stati Uniti continuano le proteste per la morte di George Floyd.

Già martedì la IBM aveva annunciato un divieto simile di ricorso alle sue tecnologie, invocando «un dialogo nazionale» sull'utilizzo di queste piattaforme.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 14:58:19 | 91.208.130.86