Keystone
ITALIA
31.03.2020 - 23:000

Proibito uscire senza mascherina, se si viene beccati, multa istantanea

Succede nel Paese di Trino, vicino a Vercelli, in Piemonte

TRINO - Il sindaco di Trino (Vercelli), Daniele Pane, è deciso a combattere il coronavirus nel suo Paese, e ha così rilasciato un'ordinanza che obbliga i cittadini a utilizzare la mascherina quando si esce di casa.

L'obiettivo è quello di far assorbire, immediatamente e del tutto, le note goccioline salivari provenienti da tosse, starnuti o dalla semplice conversazione. Tali goccioline, lo ricordiamo, sono state indicate da molti esperti come una delle principali vie di contagio da Covid-19.

Nel caso di contravvenzione, se si viene beccati ad effettuare spostamenti senza mascherina, scatta la multa: che può spaziare dai 25 ai 250 euro. La misura è obbligatoria anche per tutti coloro che lavorano in piccole attività commerciali ed esercizi pubblici.

Se qualcuno arriva da un altro comune, in cui non c'è stata una distribuzione di mascherine, rimane l'obbligo di coprire il proprio volto (si parla di naso e bocca) con un'altra protezione, che può essere una sciarpa o un foulard, altrimenti si incorre lo stesso nel rischio di una sanzione.

La stessa misura è stata presa anche ad Acqui Terme: è prevista una multa di 50 euro a chi viene visto in giro senza mascherina. Nel caso del comune in provincia di Alessandria, se qualcuno non fosse in possesso di una mascherina, può ritirarla gratuitamente alla sede della Protezione civile italiana.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
MIM 1 anno fa su tio
Non è la prima volta che noto che il titolo non rispecchia il testo. Il sito si chiama Ticinonline e pubblica sovente notizie della vicina Repubblica, senza specificarlo nel titolo. I casi son due: o i "giornalisti" sono solo italiani, oppure tentano di diffondere false notizie da noi. Non vedo altre possibilità.
Dioneus 1 anno fa su tio
Ah no pensavo al pesce,ma è notizia di due giorni fa quindi è vera.
Dioneus 1 anno fa su tio
Puzza di pesce...
Mag 1 anno fa su tio
Cosa accade se si elegge lo scemo del villaggio come sindaco?
seo56 1 anno fa su tio
Se lo Stato le mette a disposizione non ci sono problemi!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 00:30:17 | 91.208.130.89