keystone-sda.ch / STF (ABEDIN TAHERKENAREH)
A Teheran, intanto, c'è chi si protegge con le mascherine
IRAN
24.02.2020 - 11:180
Aggiornamento : 12:50

Coronavirus: «Almeno 50 morti in Iran». Teheran, però, nega

La notizia è stata diffusa da un'agenzia semi-ufficiale. Il governo: «False notizie legate a malintesi»

TEHERAN - Secondo l'agenzia semi-ufficiale iraniana Isna, il bilancio dei morti per il coronavirus (Covid-19) nella sola città di Qom sarebbe salito ad almeno 50. L'ultimo dato diffuso stamani dalle autorità della Repubblica islamica parlava di 12 vittime e 47 contagiati.

Il governo nega - Il portavoce del governo iraniano, Ali Rabiei, ha dal canto suo negato che nella città a sud ovest di Teheran siano decedute 50 persone. «Nessuno ha accesso alle ultime informazioni e le false notizie potrebbero essere legate a malintesi, perché a volte i sintomi del virus sono gli stessi di quelli dell'influenza», ha detto il portavoce. «Non dovremmo permettere che questa questione diventi politica», ha aggiunto, sottolineando che le ultime informazioni verranno rese note tra poche ore.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-01 20:50:09 | 91.208.130.86