keystone-sda.ch / STR (DAVID CROSLING)
CINA
21.02.2020 - 15:570

Coronavirus: in corso cinque approcci per trovare un vaccino

I ricercatori cinesi stanno lavorando su più fronti: «È una corsa contro il tempo»

PECHINO - I ricercatori cinesi stanno lavorando contemporaneamente a cinque metodi tecnologici diversi per identificare un possibile vaccino per il coronavirus. 

L'approccio è stato presentato in una conferenza stampa dal vicedirettore della Commissione Sanitaria Nazionale cinese Zeng Yixin, che ha chiarito il punto della situazione per quanto riguarda gli sforzi profusi dalla Cina nella lotta contro l'epidemia di Covid-19. «Questi approcci sono condotti simultaneamente» ha confermato Zeng, mettendo l'accento su un aspetto fondamentale: trovare un vaccino il più velocemente possibile. «Le squadre sono impegnate in una vera e propria corsa contro il tempo».

Alcuni di questi progetti sono già in fase di sperimentazione sugli animali. «Prevediamo che tra aprile e maggio alcuni di questi approcci potrebbero entrare in una fase di trial clinici o, in condizioni specifiche, potrebbero essere applicati in caso di terapie di emergenza» ha concluso Zeng.

Nel frattempo, sul fiume Yangzte, nella regione di Wuhan, verranno impiegate sette navi da crociera per ospitare il personale medico impegnato nella lotta contro l'epidemia. L'obbiettivo delle misure è di permettere ai medici di imbarcarsi e riposarsi in condizioni di sicurezza. Verranno usate delle navi utilizzate normalmente per il turismo nell'area panoramica delle Tre Gole.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Equalizer 5 mesi fa su tio
Qualcuno aveva detto: il corona virus è qui per restare, penso avesse ragione, e in Europa troverà terra fertile per la diffusione, i nati negli ultimi 30 anni in stragrande maggioranza sono stati cresciuti sotto una campana di vetro, non a caso sono anche quelli con più allergie e sempre malaticci, ora vedremo se la teoria del tutto pulito e sterile paga o meno, altrimenti chi dovrà andare andrà a chi dovrà restare resterà, semplice come la pioggia che scende dal cielo.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 01:33:07 | 91.208.130.86