keystone-sda.ch/ (KCNA)
Il taglio del nastro da parte di Kim Jong-un
+4
COREA DEL NORD
03.12.2019 - 17:300

Kim Jong-un inaugura una “nuova” città: «È un modello di civiltà»

Il leader nordcoreano ha definito Samjiyon «il villaggio socialista ideale»

di Redazione

SAMJIYON - Sorge a 1’381 metri sul livello del mare, può ospitare 4mila famiglie e sembra una moderna località sciistica con tanto di piste e grandi alberghi. Si tratta di Samjiyon, la città «modello di civiltà» inaugurata con grande orgoglio dal dittatore nordcoreano Kim Jong-un nel nordest del Paese.

«Per come appare ora, Samjiyon ha facciate pulite ed edifici unici e riccamente progettati che non assomigliano a nessun’altra città in Corea del Nord», ha spiegato alla BBC il corrispondente di NK News Colin Zwirko. «Chi ci facesse un giro da turista non si imbatterebbe in aree meno curate appena fuori dalla strada principale come accade a Pyongyang e in altre località», ha aggiunto.     

Per come è stata presentata dall’agenzia di stampa statale KCNA, Samjiyon è una «città utopica socialista» che può ospitare più di 4mila famiglie. Per idearla, Kim Jong-un avrebbe esaminato personalmente «più di 8’800 disegni», «prestando attenzione ad ogni parte del progetto». Al di là di queste note propagandistiche, la città sta particolarmente a cuore al leader nordcoreano perché sorge nella contea che ha dato i natali al padre, il “caro leader” Kim Jong-il, e rappresenta «un luogo sacro della rivoluzione» per la sua vicinanza al Monte Paektu.

Samjiyon non è in sé una località nuova, ma è stata completamente ridisegnata e ampliata in soli due anni. Le fonti ufficiali parlano di 450 nuovi edifici costruiti in questo breve periodo. Sul progetto aleggia il sospetto dell’impiego di operai costretti ai lavori forzati e dell’utilizzo di materiali scadenti a causa dell’embargo cui è sottoposto il Paese. Non è noto se la località sia già abitata.   

keystone-sda.ch/ (KCNA)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zico 7 mesi fa su tio
ma non c'è stata una visita dei nostri comunisti ticinesi che hanno poi dichiarato che è un paese meraviglioso?
pulp 7 mesi fa su tio
@Zico Pensa che bello se si trasferissero in massa laggiù…. due piccioni con una fava - Città "ripopolata", Ticino liberato :-)
volabas 7 mesi fa su tio
Le sale di tortura ed eliminazione, saranno almeno all'ultimo grido c'è da sperare.
Güglielmo 7 mesi fa su tio
un bel luogo di villeggiatura e speriamo anche di soggiorno a vita per i nostri comunisti nostrani… va che bel. Poi costruito da operai costretti ai lavori forzati, vuoi mettere!? li hanno da che discutere con Kim sul dumping salariale, una volta sola però poi avrete finito le vacanze...
miba 7 mesi fa su tio
Ha anche offerto una settimana bianca a Donald & Melania Trump :):):)
pulp 7 mesi fa su tio
@miba solo a Melania….il furbacchione :-)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 08:24:50 | 91.208.130.85