Keystone (archivio)
UGANDA
20.11.2019 - 13:140

Bucati o a rischio rottura, ritirati un milione di preservativi

I contraccettivi, donati dall'organizzazione benefica Marie Stopes, erano stati realizzati in India. In Uganda circa il 6% degli adulti è sieropositivo e solo l'11% programma le gravidanze

di Redazione
ats ans

KAMPALA - Oltre un milione di preservativi sono stati richiamati in Uganda perché difettosi, con buchi o a rischio di rottura. A decidere il ritiro l'organizzazione benefica Marie Stopes, che si occupa di contraccezione e pianificazione familiare in più di 35 paesi, dopo i test fatti dall'Agenzia nazionale dei farmaci ugandese (Nda), come segnala la Bbc.

I preservativi sono stati realizzati da un'azienda indiana. Nel paese africano circa il 6% degli adulti è sieropositivo e solo l'11% programma le gravidanze. Marie Stopes fornisce all'Uganda ogni mese 1,5-2 milioni di profilattici.

«È la prima volta che uno dei nostri programmi-paese ha bisogno di un richiamo di questo tipo», sottolinea in una nota l'associazione. La decisione è stata presa dopo una lettera inviata dall'Nda lo scorso 30 ottobre, in cui rilevava che due lotti di preservativi non avevano superato i test di qualità. L'associazione sta ora lavorando per capire cosa sia successo a questi lotti. «I due lotti che abbiamo richiamato - conclude - contenevano circa 335'000 pacchetti, per un totale di oltre un milione di singoli preservativi. Al momento ne abbiamo recuperati più della metà».
 
 

Commenti
 
Alvaro Barrera 2 mesi fa su fb
VIVA IL VINO!!!!!
GI 2 mesi fa su tio
A pensar male si fa in fretta: da una parte proteggono le donne, dall'altra si assicurano il lavoro....
Treccani Danilo 2 mesi fa su fb
È così che si aumenta la popolazione Svizzera a rischio di estinzione 😂💖💖
Nick Mogliazzi 2 mesi fa su fb
Matteo Bottan, africani con Goldoni indiani, sembra una barzelletta
Paolo Castelli 2 mesi fa su fb
Probabilmente il proprietario della ditta in questione ha anche una ditta di pannolini
Rüben Rota 2 mesi fa su fb
Ma cazzo..... mai imprecazione fu più azzeccata!
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-23 11:34:01 | 91.208.130.89