Keystone
Il luogo dell'attacco con coltello a Henriette Reker del 2015
GERMANIA
20.06.2019 - 10:340

Bild: sindaci minacciati dal terrorismo neonazista

Il quotidiano tedesco riporta le storie di alcuni dei 29 amministratori già finiti nel mirino dell'estrema destra

BERLINO - A due settimane dall'omicidio del politico locale della Cdu Walter Lübcke da parte di un estremista di destra, c'è paura tra gli amministratori locali. Lo riferisce Bild che dedica un'intera pagina ai sindaci minacciati dai terroristi neonazisti, in tutto 29 secondo le autorità.

Ieri sera la sindaca di Colonia, Henriette Reker, sostenuta da un movimento civico, ha ricevuto nuove minacce di morte, dopo aver già subito un tentato omicidio nel 2015. Dopo quanto accaduto a Lübcke, Reker aveva dichiarato «che non bisogna lasciarsi spaventare» e «non bisogna indietreggiare di un centimetro».

Secondo i documenti acquisiti dagli inquirenti del Meclemburgo-Pomerania Anteriore sono 29 in tutto i sindaci minacciati, ora il dossier è in mano alla Procura generale. Markus Nierth, 50 anni, ex sindaco di Tröglitz nella Sassonia-Anhalt ha scelto di ritirarsi dopo le minacce di morte alla sua famiglia: «Ho dovuto ritirarmi per proteggere la mia famiglia», racconta al giornale tedesco.

Totalmente opposto è invece l'atteggiamento dell'amministratore del Land della Sassonia-Anhalt, Götz Ulrich, del partito conservatore Cdu, che ha ricevuto minacce di morte dall'ambiente neonazista perché voleva adibire uno stabile ad uso abitativo per i migranti: «Sono consapevole della condizione di pericolo. Ma non mi lascio paralizzare».
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 15:17:53 | 91.208.130.89