Tipress
ITALIA
12.01.2019 - 08:560

Foa: «Il giornalismo deve recuperare la fiducia del pubblico»

«Una volta i giornalisti venivano rispettati e osannati, ora non più, è giusto che si faccia autocritica»

TORINO - «Il giornalismo ha un ruolo centrale nella nostra società, ma perché torni a ricoprirlo a pieno titolo occorre che recuperi la fiducia del pubblico». Lo ha ribadito il presidente della Rai, Marcello Foa, ieri sera a Torino in un incontro pubblico intorno al suo libro »Gli stregoni della notizia. Atto secondo».

«Una volta i giornalisti venivano rispettati e osannati, ora non più, è giusto che si faccia autocritica. Il giornalismo che serve è il giornalismo onesto, plurale e indipendente», ha aggiunto Foa.

«Un giornalismo coscienzioso - ha aggiunto - deve sviluppare una coscienza critica della propria professione perché ciò che ha danneggiato davvero l'immagine del nostro lavoro è il conformismo che ha portato ad una grandi sfiducia nella stampa da parte dei lettori. Una situazione che va corretta», ha proseguito il presidente della Rai.

«I giornalisti devono essere consapevoli delle regole che usano gli 'stregoni' delle notizie che di fatto manipolano il giornalismo a proprio vantaggio. Si può uscire da questa situazione - ha concluso - avendo consapevolezza di queste tecniche e tornando così al servizio dei lettori e dei cittadini. Molti eventi si sono compiuti in questi tempi a causa di fake news si pensi a come è scoppiata la guerra in Iraq. Uno dei problemi nelle redazione è che i giornalisti sono tra loro in competizione, ma alla fine si copiano le notizie uno con l'altro».

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-03-25 19:54:58 | 91.208.130.87