Keystone
FRANCIA
05.12.2018 - 16:450

Parigi pronta a depennare l'ecotassa in extremis

Se non verranno trovate «altre soluzioni» per migliorare il potere d'acquisto dei francesi

PARIGI - Il governo di Parigi rinuncerà definitivamente all'innalzamento delle accise sul carburante se non verranno rintracciate «altre soluzioni» per migliorare il potere d'acquisto dei francesi durante i sei mesi di concertazione per trovare una risposta alla crisi dei gilet gialli: è quanto ha detto oggi il premier Edouard Philippe.

«Se non troveremo le buone soluzioni - ha spiegato nell'intervento all'Assemblea Nazionale - non applicheremo» l'aumento dell'ecotassa che il governo ha sospeso ieri per un periodo di sei mesi, proprio per avviare una grande concertazione nazionale con tutte le parti coinvolte.

Tags
parigi
ecotassa
soluzioni
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-11 15:30:28 | 91.208.130.87