CANTONE
14.01.2015 - 10:040
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

MPS e PC: "Bene l'alleanza con il POP"

Una delegazione dei due partiti ha incontrato il POP

BELLINZONA - Una delegazione del Movimento per il socialismo (MPS) e del Partito Comunista del Canton Ticino (PC) ha incontrato una delegazione del neonato Partito Operaio Popolare (POP), su richiesta di quest’ultimo, per sondare le possibilità di collaborazione in vista delle prossime elezioni cantonali. 

MPS e PC hanno risposto in modo positivo a tutte le richieste del POP, interessato anche se non ancora deciso in modo definitivo, ad una partecipazione alle prossime elezioni cantonali, in quanto convinti che la positiva esperienza di unità della sinistra d'opposizione costruita negli ultimi quattro anni vada riproposta.

MPS e PC hanno dichiarato la loro totale disponibilità ad allargare la lista (e la denominazione della stessa) anche al POP che quindi potrebbe, se così deciderà la sua conferenza cantonale del prossimo 25 gennaio,  far figurare propri candidati sulle liste.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 06:50:15 | 91.208.130.87