JAZZ IN BESS
Domani a Jazz in Bess "Real Feels" di John Raymond.
LUGANO
03.11.2019 - 10:080

John Raymond "Real Feels" a Jazz in Bess

Concerto al club luganese lunedì 4 novembre dalle 21

LUGANO - Nuovo appuntamento a Jazz in Bess, lunedì 4 novembre dalle ore 21.

John Raymond si sta facendo un nome come uno dei musicisti più promettenti e creativi nel jazz di oggi. La ricerca di una voce singolare al di là degli stereotipi, dei tecnicismi e dei virtuosismi lo ha portato a muoversi ai confini tra jazz, indie-rock, folk, con influenze elettroniche. «Questo è il jazz, sì, ma il jazz con una mente aperta»: così si è espressa la rivista online Something Else a proposito della sua musica.

Raymond si è esibito con artisti come Kurt Rosenwinkel, Orrin Evans e Cory Wong tra gli altri. Ha pubblicato sei album dal 2012 ad oggi, quattro dei quali con la sua band principale Real Feels, un trio senza contrabbasso dal suono originale e inconfondibile. È professore di Tromba jazz presso l'Indiana University e tiene workshops nelle scuole di tutto il mondo.

Nato in Israele nel 1983, Gilad Hekselman (chitarra) ha studiato pianoforte classico dall'età di 6 anni e ha iniziato a studiare chitarra all'età di 9 anni. Nel 2004 è trasferito a New York con una borsa di studio per la New school fro jazz and contemporary Music e dopo poco tempo si è guadagnato una reputazione come uno dei chitarristi più promettenti sulla scena newyorkese, condividendo il palco con Chris Potter, Eric Harland, Mark Turner, Anat Cohen, Ari Hoenig, Esperanza Spalding, Christian McBride, Jeff Ballard, John Scofield e molti altri. Ha all’attivo diversi album a suo nome ed è costantemente in tournée in tutto il mondo.

Colin Stranahan (batteria), nato a Denver (Colorado), nel 1986, è figlio di un educatore jazz. Fin da adolescente, ha lavorato attivamente sulla scena musicale della sua città. Ha studiato in California al Brubeck Institute e ha frequentato il prestigioso Monk Institute of Jazz. È stato anche uno dei vincitori della Thelonious Monk Drum Competition 2012. Ora vive a New York ed è tra i batteristi più ricercati nel mondo jazzistico. Ha lavorando con artisti quali Kurt Rosenwinkel, Jonathan Kreisberg, Fred Hersch, Terence Blanchard, Dave Kikoski, Kevin Hays, Herbie Hancock, Wayne Shorter e molti altri.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-19 02:36:11 | 91.208.130.87