Bellinzona Beatles Days
Vandelli, Shapiro e molto altro per i Beatles Days.
BELLINZONA
11.07.2019 - 10:000

È tutto pronto per i Bellinzona Beatles Days

Il piatto forte è Maurizio Vandelli e Shel Shapiro, ma anche i contorni sono interessanti

BELLINZONA - Tutto è ormai pronto per la XIX edizione dei Bellinzona Beatles Days, la rassegna promossa dalla Fondazione del Patriziato e che animerà la Turrita da giovedì 18 a sabato 20 luglio. Fiore all’occhiello della manifestazione (la più longeva, artisticamente, della capitale) l’attesissimo show di due autentiche icone della musica italiana: Maurizio Vandelli e Shel Shapiro che, sabato 20 luglio ripercorreranno la storia della canzone italiana dalla beat generation all’interno del loro "Love&Peace Tour" che, dopo la calorosa accoglienza ricevuta alla pubblicazione dell’omonimo album ed il sold out fatto registrare nei teatri di tutta Italia, si sta rivelando anche uno dei maggiori successi della stagione estiva.

Si tratta di uno spettacolo di oltre due ore che, elogiato da pubblico e critica, ruota attorno alle carriere dei due artisti: dalla loro militanza all’interno dell’Equipe 84 e dei Rokes, ai loro percorsi artistici individuali, senza dimenticare i principali eventi musicali e non con cui hanno dovuto confrontarsi durante i favolosi Sixties. Il tutto giocando sulla proverbiale rivalità che è sempre
esistita tra i due artisti, declinata con ironia da questi due "leoni" del palcoscenico, che delle loro differenze hanno sempre saputo dare un punto di forza.

Oltre che dallo show di Maurizio Vandelli e Shel Shapiro (biglietti disponibili in prevendita sul sito www.biglietteria.ch, negli uffici di Bellinzona Turismo e alla cassa sabato 20 luglio) l’edizione 2019 dei Bellinzona Beatles Days sarà caratterizzata anche dalla tradizionale serata dedicata alla musica dei Fab Four che, venerdì 19 luglio, sarà declinata dalla Magical Mystery Orchestra, complesso di una quindicina di elementi con strumenti elettrici e classici che rileggerà gli ultimi due album dei Beatles, Abbey Road e Let It Be, nonché dal tributo a John Lennon degli The Instant Karma. Completa infine il programma l’anteprima – giovedì 18 luglio, dalle 20.30 – al Bar Viale con gli scatenati ballabili degli anni Sessanta riproposti da Mary & The Quants.

Ulteriori informazioni su www.beatlesdays.ch

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-17 07:01:00 | 91.208.130.85