Cerca e trova immobili

CANTONEPolitici influenti: Romano primo, Quadri ultimo

21.09.23 - 07:37
Il parlamentare de Il Centro: «Peccato che poi vinca chi urla e le spara grosse». Il collega leghista: «Il Ticino va rappresentato»
20Minuten/TiPress
Politici influenti: Romano primo, Quadri ultimo
Il parlamentare de Il Centro: «Peccato che poi vinca chi urla e le spara grosse». Il collega leghista: «Il Ticino va rappresentato»

LUGANO/BERNA - In termini di influenza (politica e pubblica), come se la sono cavata nell'ultimo anno i rappresentanti ticinesi a Berna? Stando all'Influence Index Svizzera 2023 di BCW, a livello ticinese è Marco Romano (Il Centro) - in decima posizione per influenza politica e al 103esimo per influenza pubblica -, il rappresentate ticinese più quotato. Se Romano è in testa, Lorenzo Quadri (Lega) - rispettivamente al 188esimo e al 78esimo posto -, si posiziona ultimo nella classifica ticinese*.

Ma cosa ne pensano i diretti interessati?

«Felice, ma non torno sui miei passi» - «È bello lasciare la politica in questo momento - commenta a caldo Romano -. È la dimostrazione che lavorando sodo si ottengono risultati. Tuttavia questo ranking non mi fa assolutamente cambiare idea», spiega il consigliere nazionale che, già in aprile, ha comunicato di non volere correre per una nuova legislatura. 

«Oggi vince chi urla e la spara grossa» - Nelle parole del consigliere nazionale, tuttavia si legge un po' di amarezza: «Oggi piace quello che polarizza, chi urla più forte e la spara più grossa. Questa classifica mostra però che a contare a Berna sono coloro in grado di trovare soluzioni e maggioranze, che a volte dicono ciò che la gente non ama sentirsi dire, ma che fanno di tutto per trovare un compromesso tra gli interessi in gioco. Purtroppo i risultati elettorali premiano chi sta in fondo a queste liste, perché sono capaci di vendersi solleticando le loro emozioni dell'elettorato».

L'ausipio di Romano è che questi dati siano «un segnale di cambiamento. Il sistema politico svizzero è unico ed eccezionale - prosegue il parlamentare -. Da noi ogni soluzione passa dalla costruzione di compromessi e dalla capacità di tessere relazioni che generano la maggioranza nelle due camere. Oggi però abbiamo una destra e una sinistra staccate da quella che è la cultura politica del nostro paese, ferme sulle loro posizioni e pronte a solleticare la pancia del Paese. Agli altri spetta risolvere i problemi». 

«Molte volte - conclude -, alla fine di una sessione parlamentare, ho guardato gli interventi fatti, le prese di posizione, le maggioranze costruite. Poi ho rivolto uno sguardo a quei colleghi rimasti in un angolino senza parlare con nessuno. Spesso sono praticamente sconosciuti. Poi tornano in Ticino come eroi, osannati. Come coloro che picchiano i pugni sul tavolo a Berna. Ma qui non serve picchiare i pugni sul tavolo, anzi. Se lo si fa si rimane da soli».

«Altre classifiche mi vedono primeggiare» - La possibilità di commentare l'indice di BCW è stata data anche a chi, in fondo alla classifica, a fare la parte dell'ultimo della classe proprio non ci vuole stare. «Questo ranking non ha alcun valore oggettivo. Non sono assolutamente chiari i presupposti secondo i quali è stata redatta la classifica, che comunque va in contraddizione con altre stilate su indicatori misurabili», replica secco Lorenzo Quadri, da poco risultato "campione" di mozioni (secondo assoluto con 26 presentate, anche se nessuna approvata).

«Posizione minoritaria, ma il Ticino va rappresentato» - Per Quadri, l'influenza politica dei deputati «non è un fattore misurabile, non risponde a logiche immediate di causa effetto. Sicuramente - incalza - la classifica non fornisce alcuna indicazione sul lavoro svolto. Al massimo sembra la graduatoria di chi è più vicino a posizioni maggioritarie. Vuol dire che le posizioni di minoranza non devono venire rappresentate?». Per il leghista, insomma, è fisiologico che chi rappresenta un movimento che esiste solo a livello cantonale e «che si pone in contrasto con il "pensiero unico"» risulti «svantaggiato in graduatorie che misurano la vicinanza al mainstream e magari all'Ue».

«Manipolazione a scopo elettorale» - Quadri storce il naso anche per quanto riguarda la bassa influenza pubblica attribuitagli: «Forse non hanno considerato che io dirigo anche un giornale». Insomma, questa classifica non gli è piaciuta per niente, anzi. «È evidentemente una manipolazione a scopo elettorale mirata a mettere in buona luce determinate aree politiche e a metterne in cattiva luce altre», conclude. 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

blitz65 9 mesi fa su tio
Rrromano influente ? 🙈🙈☎️

ajeje 9 mesi fa su tio
Complotto!!!!

erb 9 mesi fa su tio
Indifendibile!!

rosi 9 mesi fa su tio
oltre al Quadri ora comincia a pesare anche la presenza massiccia di Marchesi, è ovunque.

Panoramix il Druido 9 mesi fa su tio
Quadri è da anni che brilla per assenze e mozioni irrealizzabili; ma al suo elettorato piace così, somigliante al "soci dala betola" con cui, dopo il terzo bianchino, sparlare di tutto e di tutti.

TheQueen 9 mesi fa su tio
Risposta a Panoramix il Druido
Ognuno è causa del suo male. Finché se lo votano…a Berna intanto nemmeno leggono più le sue interpellanze; le cestinano direttamente

Bad 9 mesi fa su tio
È colpa delle lobby dei pannelli solari! Sicuro il sondaggio è il frutto di un "finto rifugiato"

TW 9 mesi fa su tio
Risposta a Bad
🤣

Voilà 9 mesi fa su tio
Tessere relazioni con case farmaceutiche, casse malati, ecc...

teamsabotage 9 mesi fa su tio
Lega, ergo... fate ció che dico ma non fate ció che faccio.. e la gente inizia a capirlo.

Se7en 9 mesi fa su tio
Risposta a teamsabotage
…. Gli altri partiti no eh ?!

TheQueen 9 mesi fa su tio
Risposta a Se7en
Beh almeno gli altri qualche mozione interessante se la fanno approvare. Qui siamo al circo mediatico, questo fa solo proclami, è sui social più di Belen

Se7en 9 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
🤣😆🤣

Pensopositivo 9 mesi fa su tio
Quadri classico rappresentante del populismo alla "ticinese". A cui piace il "vittimismo" come arma elettorale. Insopportabile...

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Risposta a Pensopositivo
Lei riesce sempre a vincere il premio per le sciocchezze fuori luogo…

Emib5 9 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
W. Perche al posto del suo inutile commento non ha scritto i motivi per contrastare lopinione, invero molto comune, che Quadri sia solo un populista dedito agli insulti?

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
.. se lei comincia così parte male.. inoltre con pensopositivo (che di positivo non ha nulla) c’è un motivo per cui scrivo così .. comunque al mio inutile commento, come dice lei, vedo che si è aggiunto pure il suo…

Mastro78 9 mesi fa su tio
Un peccato per la lega… Quadri sempre più cavalca argomenti vecchi e soggettivi. Punta alla massa malinformata che purtroppo è ancora tanta. A volte ha ragione, ma troppo poche rispetto a quando non ce l’ha. Per me sta perdendo molti punti

adri57 9 mesi fa su tio
Malissimo anche i 2 PLR!

Gus 9 mesi fa su tio
Risposta a adri57
Frottole! Nell'influenza pubblica sono i primi. La tua correttezza è come quella di Quadri.

Emib5 9 mesi fa su tio
Risposta a adri57
Wb tipico rispondere di chi è senza argomenti... È noto a chiunque che quadri sia inconcludente, lo direbbe oggi anche il Nano

Se7en 9 mesi fa su tio
…. a volte la memoria umana è corta e dimentica facilmente, ma francamente non ricordo cos’ha fatto di buono per il Ticino e per i cittadini, il politico Romano. Se questi sono i risultati che vediamo quotidianamente, siamo messi proprio bene…! Mah … 🤔

TheQueen 9 mesi fa su tio
Risposta a Se7en
Invece il Quadri ne ha risolti tanti di problemi…per se stesso di sicuro

Se7en 9 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
… nessuno ha risolto un bel niente … in nessun ambito! Anzi, … sempre peggio! Tutti bravi durante le elezioni con tanti propositi e poi….., il nulla più totale! Vedi p.es. l’ultimo eletto “direttore” cos’ha fatto per gli aumenti di CM ?! Oltre che andare in televisione a dire “la situazione è insostenibile… e allora? Niente zero assoluto…!

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Non sono per niente d’accordo sulla frase “Oggi piace quello che polarizza, chi urla più forte e la spara più grossa. “.. mi sembra un modo pararsi quando non si riesce a ottenere una cosa è così dicendo si scredita l’avversario.

Pensopositivo 9 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
WB, certo che questa critica non puó piacere a un trumplovers...ma si sa che polarizzare é la strategia dei populisti...

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Risposta a Pensopositivo
Lei riesce sempre a vincere il premio per le sciocchezze fuori luogo..

Keope1963 9 mesi fa su tio
Quadri il 2 di ♠️

Granzio 9 mesi fa su tio
Peccato che poi, col metodo del compromesso, il Ticino finisce col prenderlo sempre nel didietro.

Pensopositivo 9 mesi fa su tio
Risposta a Granzio
Vittimismo...

Zapalott 9 mesi fa su tio
Sputerà ancora più veleno dal suo giornaletto gratuito per cercare voti fra i sempliciotti.

Porzarama 9 mesi fa su tio
Questo sondaggio è il risultato di una formula a lotteria campestre eseguita da dilettanti!

Dapat 9 mesi fa su tio
C’è qualcuno che rosica?….

Swissabroad 9 mesi fa su tio
Romano campione aò gajardo! Er quadro in serie B!

blitz65 9 mesi fa su tio
Romano più influente ? Per cosa ?

Pensopositivo 9 mesi fa su tio
Risposta a blitz65
Per cercare compromessi e avanzare. Delle 23 mozioni presentate dal Quadri nessuna é stata accolta... inutile!
NOTIZIE PIÙ LETTE