Ti Press
Raoul Ghisletta e Carlo Zoppi
LUGANO
03.07.2020 - 12:100

«Creazione culturale nell'area di Besso-Massagno»

Una mozione chiede di convertire alcuni edifici in spazi per teatro, danza, musica e cinema.

LUGANO - Considerato che la presenza del LAC da qualche anno rende possibile lo sviluppo di importanti sinergie fra diversi attori culturali locali e internazionali, Raoul Ghisletta e cofirmatari hanno presentato una mozione per chiedere al Municipio di Lugano di elaborare una strategia coordinata per sviluppare spazi di produzione culturale a favore delle realtà esistenti sul territorio di Besso-Massagno.

«Da anni ormai - sottolineano i mozionanti - si riscontrano gravi deficit nella messa a disposizione di spazi per la produzione culturale: chi si occupa di teatro, danza e musica ha serie difficoltà a trovare luoghi di produzione idonei, sale prove e depositi».  Nell’area di Besso e Massagno, a parer loro, esistono una serie di edifici - dallo stabile radio di Besso alla centrale AIL di Gemmo - che potrebbero essere convertiti in spazi di creazione culturale, in particolare per teatro, musica, danza e cinema.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 13:59:54 | 91.208.130.87