TiPress - foto d'archivio
CANTONE
06.05.2020 - 07:350
Aggiornamento : 08:04

Da oggi è Gobbi il presidente del Consiglio di Stato

Il passaggio di consegne è stato spostato di un mese a causa dell'emergenza coronavirus

BELLINZONA - A partire da oggi Christian Vitta, direttore del DFE - lascerà la carica di presidente del Consiglio di Stato a Norman Gobbi. Un passaggio di consegne che avviene una volta all'anno. La carica dura infatti 12 mesi e il presidente non è immediatamente rieleggibile.

La situazione di crisi legata al coronavirus ha rimandato il momento di un mese. Il cambio sarebbe infatti dovuto avvenire a inizio aprile, ma è stato spostato e avverrà nella seduta odierna del Governo. Era stato proprio Gobbi, direttore del DI, a proporre a Vitta di continuare fino a inizio maggio. «È dall'11 marzo che in Ticino vige lo stato di necessità - aveva spiegato in conferenza stampa -. Il Cantone ha già adottato misure straordinarie. Proprio a seguito di questo, ho proposto al presidente di spostare il termine di un mese per il cambio di presidenza. Il Governo sta lavorando come una squadra».

È la seconda volta - la prima tra il 2015 e il 2016 - che Norman Gobbi ricopre la carica di presidente durante il suo mandato quale consigliere di Stato.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 02:30:26 | 91.208.130.85