Tipress (archivio)
CANTONE
08.08.2019 - 08:130

«Nessun bambino deve trascorrere la giornata sottoterra»

Il gruppo MPS-POP-Indipendenti ha inoltrato una mozione al Consiglio di Stato, citando il caso di Arbedo Castione

BELLINZONA - Attraverso una mozione, Simona Arigoni e cofirmatari chiedono al Consiglio di Stato di adottare i necessari provvedimenti legislativi affinché venga vietato l’utilizzo di strutture interrate (bunker o strutture simili) quali aule scolastiche. 

Il riferimento del gruppo MPS-POP-Indipendenti allude in particolare «alla decisione del Municipio di Arbedo Castione di utilizzare un bunker quale aula scolastica di una scuola dell’infanzia». 

Cofirmatari: Angelica Lepori e Matteo Pronzini. 

Commenti
 
Tato50 1 sett fa su tio
Per non scrivere baggianate non si parla di asilanti ma di bambini del Paese. Branda, invece di tagliare le piante sul Viale Stazione, costruisci una scuola per l'infanzia, magari in legno. Non come quella di Pianezzo però perché qualcuno ha contato male i ragazzi, senza nemmeno pensare a chi arriverà ancora in Valle, ed è troppo piccola quindi devono andare a Giubiasco. La Grande Bellinzona e le scuole piccole ;-((((
matteo2006 1 sett fa su tio
In quanti si ricordano la vicenda? Tutto qui, 3 righe senza nemmeno ricordare che si tratta di un sistemazione provvisoria mentre è in costruzione il nuovo comparto scolastico. Ho 40 anni, io la risposta la conosco, se succedeva ai miei tempi provate a chiedere ai vostri genitori cosa avrebbero fatto. Ma fatemi il piacere, gente solo brava a lamentarsi ma guai ad accettare una soluzione o proporre qualcosa di attuabile. Avessi figli gli direi; cara grazia che hai un tetto sulla testa dove puoi andare a scuola con dei maestri competenti e imparare tante cose approfitta al massimo della fortuna che hai.
Monello 1 sett fa su tio
@matteo2006 ...sul divieto di utilizzare i bunker ai bambini profughi !!
Dioneus 1 sett fa su tio
Hanno pienamente ragione. Per i ragazzi in tenera età è fondamentale una certa luminosità dell'area ed il ricircolo dell'aria. Speriamo in un celere intervento del CdS
Nicklugano 1 sett fa su tio
E bravi i paladini dell'MPS. Perché invece non impegnarci di più affinché ad ogni bambino sia concesso un diritto sacrosanto: quello di crescere nel suo paese, tra la sua gente e circondato dall'affetto della sua famiglia ?
matteo2006 1 sett fa su tio
@Nicklugano Di cosa e chi stai parlando? sono bambini di Arbedo e Castione non profughi o immigrati.
Monello 1 sett fa su tio
Che marroni sti MPS ,...se pagassero loro non credo arriverebbero con certe proposte ...Bambini sottoterra )) tsé ...... sono almeno al sicuro ed hanno le prestazioni sanitarie che al loro paese non avrebbero ...cerchiamo di non esagerare ...mi pare più che altro una voglia di protagonismo da parte dell MPS ...i Paladini della giustizia !
matteo2006 1 sett fa su tio
@Monello Forse non hai in chiaro di cosa si sta parlando. :-)
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-21 03:14:16 | 91.208.130.86