CANTONE
15.04.2016 - 13:080

Direzione EOC e gestione del personale: «La comunicazione è trasparente ed equilibrata?»

BELLINZONA - Dopo la denuncia dell'MPS su “i modi con i quali la direzione dell’Eoc e le direzioni ospedaliere locali stanno conducendo la campagna sui temi in votazione il prossimo 5 giugno”, Gina La Mantia (PS) pone al Consiglio di Stato alcuni interrogativi:

  • Chi è incaricato a fornire queste informazioni?
  • Che tipo di informazione e sotto che forma viene divulgata al personale EOC?
  • Il Consiglio di Stato ritiene che l’informazione data in tale modo al personale dell’EOC possa essere ritenuta equilibrata, trasparente e possa fornire tutti gli elementi utili a formare un’opinione con cognizione di causa, pur non essendo previsto nessun intervento da parte di chi sostiene il referendum e l’iniziativa?
  • Che cosa significa l’affermazione del sig. Mariano Masserini, responsabile del Servizio di comunicazione dell’Eoc, rilasciata a La Regione, che se “la legge venisse bocciata, metterebbe a rischio le collaborazioni con il Cardiocentro o la clinica Hildebrand, molto apprezzate dai pazienti»? Il CdS non la ritiene un’affermazione fuorviante?
  • Rispetto al citato Cardiocentro e alla sua futura integrazione nell’Ente Ospedaliero, qual è la posizione del Consiglio di Stato?
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-23 20:10:33 | 91.208.130.86