Cerca e trova immobili

CONFINEUccise la madre malata: condannato a 9 anni e 4 mesi

22.09.23 - 13:59
Le condizioni della donna erano tali che al figlio bastò stringerla in un abbraccio per soffocarla
Depositphotos (JanPietruszka)
Fonte Ats Ans
Uccise la madre malata: condannato a 9 anni e 4 mesi
Le condizioni della donna erano tali che al figlio bastò stringerla in un abbraccio per soffocarla

VARESE - È stato condannato oggi dalla Corte d'Assise di Busto Arsizio a 9 anni e 4 mesi Angelo Paganini, 61 anni, reo confesso dell'omicidio della madre, Maria Facchinetti, 88 anni, prima di tentare il suicidio impiccandosi. L'omicidio è avvenuto il 23 settembre 2022 a Marnate (Varese), nell'abitazione dove i due vivevano.

La donna era affetta da una malattia degenerativa ed era allettata da oltre due anni: le condizioni erano tali che al figlio bastò stringerla in un abbraccio per soffocarla e ucciderla.

Il pubblico ministero Ciro Caramore aveva chiesto una condanna a sei anni e sei mesi ricostruendo, in sede di requisitoria, una parziale incapacità da parte dell'imputato, costretto a fronteggiare una situazione pesante in quanto accudiva la madre 24 ore su 24. La difesa aveva chiesto l'assoluzione per vizio di mente. La Corte ha riconosciuto l'incapacità parziale dell'imputato e le attenuanti generiche prevalenti alle aggravanti.
 
 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE