Immobili
Veicoli
L'auto finisce sottosopra, due feriti gravi

CONTONEL'auto finisce sottosopra, due feriti gravi

30.07.22 - 13:16
Il conducente è in pericolo di vita.
Rescue Media
L'auto finisce sottosopra, due feriti gravi
Il conducente è in pericolo di vita.
L'incidente sta causando grossi disagi al traffico sulla strada cantonale tra Cadenazzo e Contone.

CONTONE - Un'auto ribaltata. In piena rotonda. Intorno alle 12.10, segnalano a Tio/20minuti diversi lettori, si è verificato un grave incidente alla rotonda di via Cantonale a Contone, nei pressi della Lipo. Entrambi gli occupanti della vettura, un uomo e una donna di 80 anni residenti nella regione, sono rimasti gravemente feriti. Il conducente rischia la vita. 

L'uomo, conferma la Polizia cantonale, è stato sbalzato fuori dalla vettura ed è rimasto incastrato sotto le lamiere. 

Per cause ancora da chiarire, l'anziano ha perso il controllo dell'auto mentre affrontava la rotonda. Il veicolo è uscito di strada sulla destra, cozzando contro il muro situato a lato della strada e ribaltandosi sul tetto.

Il traffico su via Cantonale è al momento fortemente rallentato. La strada, specifica la Polizia cantonale, è stata chiusa e lo rimarrà sino alle 15, ma sono state introdotte deviazioni puntuali del traffico. 

Sul posto la Polizia cantonale, la Polizia intercomunale del Piano, i soccorritori del SALVA, i Pompieri del Gambarogno e quelli di Bellinzona.  

 

COMMENTI
 
F/A-19 2 sett fa su tio
Se posso dire la mia intanto spero che il protagonista si riprenda presto però devo dire che di anziani alla guida ne incrocio tanti e purtroppo osservo lentezza nelle manovre, insicurezza alla guida, tendenza a viaggiare al centro della carreggiata, dimenticanza di attivare frecce, poca osservanza di cartelli e segnalazioni stradali con tutte le conseguenze del caso tra cui la tendenza degli altri utenti a sorpassi azzardati, nervosismo e manovre che possono portare ad incidenti. Ma purtroppo la tendenza da noi porta al caos, c’è posto per tutti infatti al giorno d’oggi i pedoni hanno priorità assoluta ed attraversano senza nemmeno guardare chi arriva, ciclisti che non rispettano nessun cartello e regole di circolazione, girano poi questi monopattini elettrici che ne combinano di tutti i colori, bus e poste sempre vuoti che creano colonne ed invadono la corsia contraria, per non parlare delle colonne di frontalieri nei momenti di punta ed i cantieri stradali programmati per far da lavorare alle imprese di asfalto rifacendo strade già perfette, insomma, un gran caos viario.
cle72 2 sett fa su tio
Qui tutti a sparare sentenze e dare consigli. Forse questa persona, guidava meglio di tanti giovani. Forse tutto è successo per un malore, cosa che può succedere a qualsiasi persona. Speriamo possa cavarsela e sopravvivere, che è la cosa più importante per se stesso e per i suoi cari. Dimostrare un attimo di cuore è diventata un'utopia ai giorni d'oggi. L'indifferenza verso le persone un hobby. Povero mondo!
volabas56 2 sett fa su tio
Senza voler discriminare nessuno, dai 75 anni invece di un controllo da compiacenti medici di famiglia, dovrebbero fare un semplice test pratico di guida di un oretta con un esperto , niente parcheggi laterali o altre difficolta'. Solo guidare in un percorso urbano, e si capirebbe subito se non fosse il caso di prendere qualche provvedimento, sia per la sua incolumita' che verso gli altri utenti della strada. La butto la' come spunto di riflessione.
emibr 2 sett fa su tio
Forse dimentichi 2 fatti, il primo è che la visita si fa da medici previsti dal cantone, la seconda è che le statistiche dicono che la maggior parte degli incidenti è causata da giovani. Auguri comunque al ferito che si ristabilisca presto.
cle72 2 sett fa su tio
Questa riflessione la farei per chi si mette alla guida ubriaco. O per chi sfreccia a velocità folli. Qui bisogna essere più severi. La prima multa salata e ritiro patente, la seconda ritiro patente a vita.
Evry 2 sett fa su tio
Grazie a chi li ha fatto il certificato d'abilita fisica di condurre....
cle72 2 sett fa su tio
Complimenti se avevo dubbi ora me li hai tolti tutti! Anche di fronte ad un tragico incidente vuoi fare quello che sa tutto e spari sentenze, senza sapere il motivo dell'incidente. Pessima persona, priva di tatto. Che schifo!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO