fotolia
LOCARNO
16.04.2018 - 19:330

Una truffa quasi a 6 zeri per i due psicologi

A tanto ammonta il danno lamentato dalle assicurazioni. Ma il raggiro potrebbe essere maggiore

LOCARNO - Ammonterebbe a circa 900mila franchi la truffa compiuta a danno delle casse malati da parte dei due psicologi del Locarnese finiti sotto inchiesta lo scorso mese di dicembre. È questo - riferisce la RSI - il danno lamentato da parte delle 5 compagnie, che per il momento si sono costituite accusatori privati.

La coppia avrebbe fatturato indebitamente le proprie prestazioni sull’arco di svariati anni. Addebiti respinti dai due psicologi, che - rimasti a piede libero - stanno tuttora esercitando la propria professione.

1 anno fa Psicologi indagati per truffa alle casse malati
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-04-21 22:53:40 | 91.208.130.85