Immobili
Veicoli

LUGANOChiusura del parcheggio ex Pestalozzi

03.01.22 - 11:22
Mancano pochi giorni all'annunciato provvedimento che avviene nell'ambito dei lavori alla stazione di Lugano
Archivio Tipress
Chiusura del parcheggio ex Pestalozzi
Mancano pochi giorni all'annunciato provvedimento che avviene nell'ambito dei lavori alla stazione di Lugano
Chiude anche il "vecchio" sottopasso di Besso. Quello nuovo sarà pronto nel 2025

LUGANO - Proseguono i lavori alla stazione ferroviaria di Lugano. E scattano anche i prossimi provvedimenti necessari per il rinnovo del comparto.

In particolare, da sabato 8 gennaio il vecchio sottopasso pedonale di Besso sarà agibile solo parzialmente. Lo stesso giorno verrà inoltre chiuso il parcheggio comunale ex Pestalozzi.

Il "vecchio" sottopasso - Per quanto riguarda il sottopasso, l'accesso sarà sbarrato dal lato di Besso. Per chi arriva dal parco del Bertaccio, come pure il collegamento tra il marciapiede 1 e 2 della stazione FFS, il collegamento resterà agibile almeno fino alla fine di febbraio.

Per attraversare la stazione vi è il sottopasso centrale, accessibile da via Basilea e dotato ora anche di un nuovo e ampio lift. Da qui, per raggiungere il centro cittadino, ci sono sia la funicolare che la comoda e pratica scalinata che scende lungo il suo tracciato.

Il "vecchio" sottopasso sarà verosimilmente riaperto nel 2025.

Il parcheggio ex Pestalozzi - Con la chiusura del parcheggio ex Pestalozzi, per chi non può raggiungere la stazione FFS di Lugano con i mezzi pubblici ma deve fare capo alla propria automobile per proseguire il viaggio in treno, resta a disposizione il P+Rail sia sul lato sud che sul lato nord del Piazzale stazione. Per moto, scooter e biciclette sono disponibili gli stalli sul lato sud di via Basilea e sul piazzale nord della stazione.

L’accesso all’ecopunto ex Pestalozzi sarà sempre garantito.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO