Ti Press
CANTONE
09.12.2020 - 19:100
Aggiornamento : 19:36

La Rsi assicura: «L'offerta culturale non verrà smantellata»

Verrà solamente distribuita fra i vari canali, spiega l'emittente di Comano.

In questo modo sarà possibile raggiungere un pubblico più vasto e adeguarsi alle nuove modalità di fruizione.

COMANO - «Nessun smantellamento dell'offerta culturale radiofonica». La RSI prende posizione dopo le critiche espresse dal sindacato svizzero dei mass media sul futuro di Rete Due e più in generale sul progetto di revisione dell’offerta audio, annunciato lo scorso marzo e tutt’ora in atto. «Un progetto che non riguarda esclusivamente i programmi di Rete Due ma tutta l’offerta di contenuti audio RSI, quindi anche i programmi di Rete Uno e Rete Tre», si legge in una nota diffusa in serata.

L’idea dell'emittente di Comano sarebbe infatti quella di offrire più contenuti culturali a un pubblico sempre più vasto: «L’offerta culturale audio RSI deve uscire dal confinamento a un solo ed esclusivo canale radiofonico per pervadere, con modalità produttive e stilistiche adeguate anche, per esempio, la rete radiofonica RSI più seguita, Rete Uno, e l’offerta digitale RSI su podcast». La radio deve infatti rinnovarsi per toccare tutti i pubblici con la propria offerta. Un lavoro di rinnovamento non più procrastinabile perché imposto dalle nuove modalità di fruizione da parte del pubblico e dalla costante erosione del numero di ascoltatori radiofonici in Svizzera ed Europa che ne è conseguenza

La RSI assicura quindi che proseguirà nel suo lavoro di valorizzazione della cultura in tutte le sue possibili sfaccettature: parlandone, dibattendone, promuovendola e, anche, producendola. «Non smetterà mai di offrire alla ricca realtà artistica e culturale della Svizzera italiana un luogo dove presentarsi e, anzi, lo offrirà laddove potrà raggiungere sempre più persone e di tutte le età».

Nel frattempo però è stata lanciata una raccolta firme per chiedere che la direzione generale SSR-SRG-RSI non smantelli Rete Due, «una rete radiofonica culturale di grande qualità e che è il fiore all'occhiello della RSI».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-28 00:37:01 | 91.208.130.89