tio/20minuti
LOSONE
13.03.2020 - 08:490
Aggiornamento : 10:58

Scuole chiuse. «E noi salviamo gli anziani dal coronavirus»

L'iniziativa di due giovani per sgravare le categorie più a rischio

Spesa, una passeggiata con il cane o un giro in farmacia: «Ci hanno dato tanto. Ora tocca a noi»

LOSONE - Con le scuole chiuse, l'agenda di centinaia di ragazzi si è letteralmente svuotata. Tra chi si dedicherà principalmente a videogame e amici (e non c'è certo da biasimarli) si fanno notare due ragazzi di Losone, Daniel Pal (16 anni) e Luca Torti (18 anni).

Invece di dedicarsi all'ozio hanno deciso di tirarsi su le maniche e dare una mano a chi ne ha bisogno. In particolare agli anziani.

«Entrambi abbiamo parenti di una certa età - raccolta il più giovane dei due -. Abbiamo capito quanto possa essere rischioso per loro compiere anche le operazioni più semplici come andare a fare la spesa. Quindi abbiamo pensato di offrire il nostro aiuto a chi, come loro, in questo periodo è meglio se resti in casa».

Una mano, insomma, quasi a 360 gradi. «Quello che possiamo fare siamo disposti a farlo. Spesa, portare a passeggio il cane, andare in farmacia. Ovviamente gratis».

I volantini stanno pian piano facendo la loro comparsa in quel di Losone... «e già ci stanno contattando. Evidentemente ci sono diverse persone che hanno bisogno».

L'iniziativa, per ora, è valida solo per Losone. «Ma abbiamo preso contatto con amici di Ascona e Solduno. E alcuni di loro sono propensi a seguire la nostra iniziativa. I nostri anziani hanno fatto tanto per noi, è ora di ricambiare il favore».

tio/20minuti
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-30 00:37:30 | 91.208.130.89