tio.ch/20min
LUGANO-MILANO
27.02.2020 - 15:380
Aggiornamento : 20:04

Chi ha paura di andare a Milano?

Ecco come i nostri lettori si regolano con l'epidemia

LUGANO - Chi ci va per prendere un aereo. Chi a trovare i parenti. Chi a divertirsi. I ticinesi "da marciapiede" non sembrano così spaventati dall'epidemia di coronavirus oltre confine. Milano sì, Milano no? Nel video allegato trovate le risposte dei nostri lettori.

Quelli intervistati oggi da Tio.ch/20minuti per le vie di Lugano si dicono abbastanza tranquilli, nel visitare il capoluogo lombardo. «Ci sono stato un mesetto fa e sto benissimo. Non ho tanta preoccupazione» dice Turi Messineo, che tra pochi giorni dovrà passare da Malpensa per volare a Parigi.

Certo un po' di prudenza non guasta. «Vado a Milano più volte al mese, non ho paura ma evito i posti troppo affollati» racconta Julie Ranzi. Molti il confine lo passano per riempire il carrello, naturalmente. «Faccio la spesa in Italia visti i prezzi che abbiamo qui - dice Alice Malaspina -. Ultimamente però i prodotti scarseggiano». L'emergenza vista dalla gente comune, insomma, non sembra poi tanto tale. 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-05 21:41:44 | 91.208.130.87