Tipress (archivio)
Il commissario prefettizio Giorgio Zanzi.
CAMPIONE D'ITALIA
02.10.2019 - 15:170

Zanzi: «Non potevo aspettare il Tar»

Il comissario prefettizio ha incontrato oggi le organizzazioni sindacali in Prefettura a Como

CAMPIONE D’ITALIA / COMO - Impossibile attendere fino al prossimo 8 di ottobre, data in cui è prevista l’udienza con il Tar del Lazio, per decidere sull’attuazione della nuova pianta organica del comune, che prevede solo 17 unità. È questa in sintesi - come riferisce il portale Gioconews - la posizione espressa oggi dal commissario prefettizio Giorgio Zanzi durante l’incontro di oggi in Prefettura a Como con le organizzazioni sindacali.

Uno scelta, quella di Zanzi, che Vincenzo Falanga della sigla Uil Fpl ha definito «incongruente» rispetto ad altre compiute in passato. «Da parte nostra, abbiamo ribadito che, anche se sta attivando provvedimenti tecnici, essi hanno un impatto politico devastante per la comunità, visto che azzerano sia i servizi comunali che una prospettiva per una comunità che è abbandonata a se stessa da oltre un anno. Da parte nostra, cercheremo di aprire nuovi tavoli per rilanciare il territorio, ma con questi presupposti tutto diventa ancora più complicato», ha proseguito il sindacalista.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zico 9 mesi fa su tio
però il sindacalista ha parlato bene, resta da capire cosa ha detto ma ha parlato bene
seo56 9 mesi fa su tio
Ecco un uomo con le palle!!
Bayron 9 mesi fa su tio
Bene!!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-14 19:45:36 | 91.208.130.86