Massimo Pedrazzini
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
20 min
Poliziotti sotto tiro, il sindacato reagisce
Il sindacato Ocst funzionari di polizia segnala l'aumento di attacchi, fisici e verbali, contro le forze dell'ordine
CANTONE
56 min
«Senza aiuti Covid, noi cliniche private costrette a licenziare»
«Abbiamo garantito il pieno supporto al Cantone nella gestione dell'emergenza Covid»
GORDOLA
1 ora
Chi ha aiutato Aurèle sulla via dei Monti Motti?
La polizia è in cerca dell'uomo che aveva aiutato Aurèle a ritrovare la via. Si è smarrito di nuovo.
CANTONE
1 ora
Furbetti dei crediti Covid: denunciati in 10
In Ticino la Procura indaga su una serie di presunti abusi sui prestiti garantiti dalla Confederazione
LUGANO
2 ore
Spaccio di coca, quattro arresti
In manette anche un 75enne. Sequestrati alcune decine di grammi
CANTONE
3 ore
In Ticino due contagi, e un nuovo ricovero
Sale ancora (ma di poco) il numero dei positivi nel nostro cantone. I decessi stabili a 350
CANTONE
4 ore
"Bolidi" rumorosi, scattano i controlli
La Polizia cantonale annuncia una campagna mirata sulle auto truccate. «Numerose segnalazioni»
CANTONE
4 ore
Oltre 14 milioni per sistemare fiumi e laghi
Obiettivo: rivitalizzare i corsi d'acqua, le rive dei laghi ed evitare le piene
BLENIO
5 ore
Cosa si inventano in Val di Blenio
Una camera d'albergo mobile, per dormire sotto le stelle. Il progetto della capanna Gorda e di Svizzera Turismo
LUGANO/SREBRENICA
6 ore
«Quel terrore che mi inseguì fino a Chiasso»
È trascorso un quarto di secolo dal genocidio di Srebrenica, un testimone racconta ciò che accadde quei giorni
CANTONE
11.06.2019 - 10:500
Aggiornamento : 12:57

I lavori tra Contone e Tenero entrano nel vivo

Il cantiere per il raddoppio del binario provocherà la chiusura della stazione di Gordola per una settimana e l'interruzione del traffico tra Cadenazzo e Locarno per un weekend

TENERO - Sono momenti decisivi quelli che sta vivendo - in queste settimane - il cantiere per il raddoppio della linea tra Cadenazzo e Locarno.

Nuova vita per Gordola - Alla fine di questo mese, e per la precisione il 24 giugno, saranno infatti eseguiti importanti lavori presso la stazione di Gordola. «Essi - precisano le FFS in una nota - comprenderanno la demolizione dell’attuale fermata, la posa di un nuovo scambio, lo spostamento del binario dalla sua attuale posizione ed il completamento del nuovo marciapiede sul lato nord». Il cantiere durerà fino alla notte tra il 2 ed il 3 luglio, quando avverrà la saldatura dei nuovi binari.

Restrizioni al traffico ferroviario - Per poter procedere con la demolizione della fermata, il traffico ferroviario verrà bloccata dal 24 giugno al primo luglio. «Gli utenti - spiega l'ex Regia federale - sono pregati di utilizzare la linea bus 311 (Bellinzona-Cugnasco-Locarno), scendendo alla fermata Gordola Nord che si trova a circa 150 metri dalla stazione. 

Sbarramento completo - Inoltre, per consentire lo spostamento del binario previsto alla fermata di Gordola, la linea che collega Cadenazzo a Locarno sarà completamente sbarrata al traffico ferroviario dal 28 giugno (dalle 22.00) fino al 2 luglio (alle 5.00). Durante questo weekend - precisano le FFS - i treni tra Cadenazzo e Locarno saranno soppressi e sostituiti da bus, con tempi di percorrenza prolungati di circa 30 minuti». I lavori provocheranno anche lo spostamento dei punti dove partiranno i mezzi (solitamente sul piazzale davanti alle stazioni). «A Riazzino la fermata dei bus sostitutivi si troverà sulla strada cantonale, di fronte al distributore Tamoil, mentre a Gordola la fermata è quella dei bus di linea di Gordola Nord».

Altre quattro interruzioni - Oltre alla chiusura di fine giugno, quest'anno sono in programma altri due fine settimana di interruzione totale della linea tra Cadenazzo e Locarno. Per la precisione si terranno ad agosto ed ottobre, mentre nel 2020 vi saranno due interruzioni fissate per maggio e novembre.

Il progetto Contone - Locarno - Il progetto «Contone – Locarno: raddoppio parziale del binario e adattamenti degli impianti di sicurezza» prevede la realizzazione di un secondo binario, con due scambi in entrambe le direzioni, della lunghezza di 4 chilometri fra il ponte sul fiume Ticino e quello sul fiume Verzasca. Saranno inoltre adeguati gli impianti di sicurezza tra Contone e Locarno e verrà realizzato un nuovo edificio tecnico per gli impianti di sicurezza a Riazzino, così da ridurre il tempo di successione dei treni. La fermata del Comune del Locarnese verrà inoltre potenziata con il prolungamento di 220 metri del marciapiede e  ne realizzandone un secondo a lato del nuovo binario. Mentre a Gordola la fermata viene spostata in direzione di Bellinzona di circa 200 metri e al termine dei lavori avrà due marciapiedi lunghi 220 metri, collegati tra loro da un sottopasso pedonale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Manuela Simoes 1 anno fa su fb
Devo informarvi che e già chiuso tra Cadennazzo e Locarno
tip75 1 anno fa su tio
certo che la stazione non è vecchia quindi fare e disfare...poi si poteva attendere dopo il 15 agosto quando il ticino ritorna ad essere la terra di nessuno che iniziare ora in piena estate...ma si sa qui da noi e ‘ cosi non uno che collega il cervello...chissà che poco che ci vorrà col bus di questi tempi per raggiungere locarno
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 14:03:41 | 91.208.130.89