Comune di Gordola
GORDOLA
05.12.2018 - 17:230
Aggiornamento 18:42

Diciottenni ricevuti dalle autorità comunali

Presente anche l'ex capo della Polizia scientifica ticinese Emilio Scossa-Baggi, che ha illustrato ai giovani presenti in cosa consiste l’attività forense

GORDOLA - Il Municipio di Gordola ha di recente organizzato un incontro tra le autorità comunali e i giovani che nel corso di quest’anno hanno compiuto i 18 anni e che con la maggiore età hanno acquisito anche i diritti civici.

All’incontro hanno risposto 23 giovani che sono stati ricevuti nella sala del Consiglio comunale, dove il Sindaco Damiano Vignuta ha voluto trasmettere le giuste parole atte a rimarcare l’importanza dell’evento, ma soprattutto responsabilizzare i giovani sugli effetti conseguenti alla maggiore età illustrando diritti e doveri che ogni singolo sarà chiamato ad osservare e porgendo un augurio per un futuro ricco di soddisfazioni.

In seguito è intervenuta la Presidente del Consiglio comunale Petra Zuccati esprimendo anch’essa un saluto ai neo maggiorenni. Al termine del saluto ufficiale, è stato invitato sul palco Emilio Scossa-Baggi, ex capo Polizia scientifica ticinese, che ha illustrato ai giovani presenti in cosa consiste l’attività forense.

Ai giovani è infine stato offerto, in ricordo dell’evento, un piccolo presente ed un buono per il ritiro di una flexi-card, per concludere il tutto con un simpatico e apprezzato aperitivo.

Tags
giovani
autorità comunali
autorità
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-09 21:12:30 | 91.208.130.87