TiPress - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
5 ore
Frana sulla strada per Mergoscia, disagi al traffico
La polizia ha momentaneamente chiuso la strada, in entrambe le direzioni
CANTONE
7 ore
Vandali in azione, ennesimo distributore K.O.
Ignoti hanno sventrato, e razziato, un altro distributore automatico
CANTONE
11 ore
Ecco le località in cui spunterà un radar
La polizia cantonale informa sui controlli di velocità previsti tra dal 17 al 23 agosto 2020
BIOGGIO
11 ore
Passeggiata con amara sorpresa
Non è il primo furto che avviene ai danni dei veicoli parcheggiati in zona Mulini
BREGGIA
12 ore
Acqua di nuovo potabile a Cabbio e Muggio
Si consiglia però di farla scorrere per cinque minuti in tutti i rubinetti.
CANTONE
12 ore
Lavori notturni (con deviazioni) allo svincolo di Bellinzona Sud
Inizieranno lunedì prossimo e dovrebbero terminare entro la metà di settembre.
ASCONA
13 ore
Soppressa la fermata Via Pancaldi Mola
Dal 17 agosto e fino a nuovo avviso
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
14 ore
Auto contro un muro: ferite serie per una 82enne
L'incidente ha avuto luogo oggi poco dopo mezzogiorno in via Ravecchia a Bellinzona
FOTOGALLERY
QUINTO
14 ore
La Nuova Valascia prende sempre più forma
Procedono spediti i lavori al cantiere della futura pista dell'Ambrì-Piotta.
CANTONE
16 ore
Vedeggio-Cassarate chiusa per 7 notti
Si tratta delle notti fra il 17 e 19 agosto e tra il 23 e il 28 agosto.
FOTO E VIDEO
CANTONE
17 ore
Otto modi per scoprire la biodiversità delle foreste ticinesi
Il DT lancia un video promozionale e otto percorsi didattici sulla scia dell’omonima campagna federale.
AIROLO / GÖSCHENEN
13.07.2018 - 16:430
Aggiornamento : 20:05

Traffico per le vacanze estive, code chilometriche al portale nord del Gottardo

Viasuisse prevede un picco di 13-15 chilometri durante il fine settimana in direzione sud

GÖSCHENEN - Venerdì di traffico intenso in direzione sud, complice la partenza per le vacanze estive. Particolarmente colpito l’asse nord-sud della A2: il TCS alle 16.30 segnalava traffico bloccato per 6 chilometri tra Amsteg e Göschenen con ritardi fino a 1 ora. Gli automobilisti vengono invitati a percorrere la A13 Coira - San Bernardino - Bellinzona, o i tanti passi alpini aperti in questa stagione. 

Un picco di 13-15 chilometri - Le vacanze estive iniziano questo fine settimana nel canton Zurigo e alla fine della prossima settimana anche nel canton Argovia. La prima grande ondata di traffico in direzione sud intaserà le strade e autostrade della Svizzera a partire da oggi. Anche i tedeschi della Renania Settentrionale-Vestfalia e gli abitanti delle province centrali dei Paesi Bassi sono pronti a partire.

La durata del viaggio, sottolinea Viasuisse, per coloro che partiranno in automobile, sarà inevitabilmente più lunga sull’asse nord-sud della Svizzera. Il punto nevralgico sarà naturalmente la galleria del San Gottardo. Secondo le previsioni, nel pomeriggio le colonne aumenteranno e potrebbero arrivare a 9-10 chilometri protraendosi addirittura per tutta la notte per poi aumentare in modo massiccio già sabato mattina presto.

Tra le 5 e le 13 di sabato, Viasuisse si aspetta un picco di 13-15 chilometri. Questo significa che gli automobilisti dovranno pazientare davanti al portale nord della galleria circa due ore e mezza. Una lenta diminuzione delle colonne non è prevista prima delle 14 del pomeriggio. Il traffico attraverso la galleria del San Gottardo in direzione sud dovrebbe tornare alla normalità solo verso le 19 di domani.

Chi partirà domenica si troverà incolonnato davanti al Gottardo tra le 7 e le 18, anche se – stando alle statistiche degli anni precedenti – le code non dovrebbero superare i 7 chilometri.

I consigli - Secondo Viasuisse, è comunque anche possibile evitare le interminabili code, ad esempio, pianificando il proprio viaggio in settimana. La mattina prima delle 9 o la sera dopo le 19, le strade sono generalmente poco trafficate. Ma anche tra le 9 e le 19 non dovrebbero esserci troppi problemi: durante quest’orario Viasuisse prevede tempi d’attesa di “appena” 30-60 minuti.

Un’altra strada? - Chi non vuole innervosirsi già all’inizio del viaggio, sceglie un’altra strada. In estate, i percorsi alternativi sono molteplici: non riducono necessariamente la durata del viaggio, ma rendono il tragitto più piacevole. Attraversando, ad esempio, i passi del Susten, del Grimsel, della Furka, del Gottardo e della Novena si potrà godere del panorama alpino.

Partendo da Basilea, da Zurigo o dalla Svizzera orientale in direzione sud, l’alternativa migliore è passare dai Grigioni, attraverso la A13 del San Bernardino, soprattutto quando le code al Gottardo hanno raggiunto i 6 chilometri. Ma anche su questo percorso non sono da escludere rallentamenti o colonne. Se dovesse però verificarsi una situazione del genere, si può sempre decidere di attraversare il passo del Lucomagno.

Il treno – Chi intende invece rinunciare all’automobile per non ritrovarsi in qualche ingorgo, può viaggiare in tutto relax in treno. Le FFS mettono a disposizione – soprattutto nel weekend – diversi posti supplementari. In questo caso, è consigliabile effettuare una prenotazione.

Traffico tutta l'estate? - Sulle strade svizzere, anche nei prossimi due fine settimana di luglio si prospettano traffico intenso, colonne e tempi d’attesa. Viasuisse consiglia di pianificare il viaggio con anticipo tenendo conto anche dei percorsi alternativi. Consultando l’applicazione gratuita del TCS sarete sempre aggiornati sulla situazione attuale del traffico.

Allegati
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 04:37:53 | 91.208.130.86