+14
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
24 min
Anche il Rally del Ticino si arrende al virus
La 23esima edizione della competizione è stata rimandata al giugno del 2021.
CANTONE
45 min
A caccia di punti (e a tutto sport) con B2Mission
B2Mission fa muovere le aziende in tutta la Svizzera. Così si rafforza lo spirito di squadra e si promuove la salute
LOCARNO
50 min
Polizia in Piazza per aver un «maggior dialogo con la popolazione»
La campagna itinerante permetterà agli agenti incontrare i cittadini di Locarno e quelli dei Comuni convenzionati.
CANTONE
52 min
Tre nuovi casi di Covid-19 in Ticino
Il totale d'infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 3'463. Il bilancio dei morti resta fermo a 350.
VIDEO
ONSERNONE
2 ore
Swing the World è più dolce sul Pizzo Zucchero
L'altalena di Fabio Balassi ed Elisa Cappelletti è comparsa anche in Valle Onsernone
CASTEL SAN PIETRO
2 ore
Strada chiusa per oltre cinque mesi
Via Monte Generoso, fra la piazzetta di Gorla e la zona Croce, non sarà percorribile fino a febbraio 2021
MONTEGGIO
3 ore
Assalto al portavalori: due arresti
Un italiano in manette a Chiasso, un altro in Polonia. E cinque persone indagate all'estero
CANTONE
3 ore
Rientri dai paesi a rischio: controlli più efficienti
Ora le autorità cantonali ticinesi ricevono le informazioni sui viaggiatori direttamente dal Canton Zurigo
BIBORGO
4 ore
La Val Pontirone "ostaggio" di Swisscom
Nessuna copertura di rete mobile: un'interpellanza chiede al Comune di intervenire
FOTO
LOCARNO
7 ore
«Rilanciamo l'Astrovia con un'app»
Il percorso tra la foce della Maggia e Tegna è in stato d'abbandono. Ecco le idee per rinnovarlo
BELLINZONA
7 ore
Massaggi e minacce: mobbing in ufficio
L'azienda coinvolta sarebbe molto importante. Più dipendenti si sono rivolti ai sindacati.
LUGANO
18 ore
Il Covid colpisce anche via Nassa
Bucherer licenzia, ma tutto il settore orologiero in Ticino è in difficoltà. «Mancano i clienti arabi e americani»
CANTONE
18 ore
Gobbi sorpreso dalla decisione sugli eventi: «Si parlava di fine anno»
Secondo il Presidente del Governo cantonale, la decisione porrà molte competenze e costi sulle spalle dei cantoni
LUGANO
19 ore
Rivoluzione tecnologica nel calcio, un incontro con Massimo Busacca
L'evento con l'ex fischietto e oggi capo del Dipartimento arbitrale della Fifa è previsto stasera a Lugano
CANTONE
20 ore
Pornografia fra minorenni: «A chi sgarra confischiamo il telefono»
Il fenomeno dello scambio di materiale via chat o social è in aumento. Così come le segnalazioni alla magistratura.
LOCARNO
20 ore
I primi premi (tutti online) del Locarno Film Festival
Sono quelli delle iniziative dedicate al cinema del Sud-est asiatico "Open Doors Hub" e "Open Doors Lab"
LUGANO
20 ore
Riconoscimento per il restauro del portale
Sara Beretta Piccoli e Giovanni Albertini chiedono la posa di una targa commemorativa.
CONFINE
22 ore
Pregiudicato napoletano estradato a Ponte Chiasso
Gravi capi d'imputazione, da omicidio ad associazione mafiosa. Avrebbe dovuto trovarsi in custodia cautelare a Napoli
MINUSIO
1 gior
Cade con la moto e si ferisce
Un centauro è finito a terra questa mattina mentre circolava su Vian San Gottardo a Minusio.
FOTO
MESOCCO (GR)
1 gior
Centro sportivo vittima dei ladri
Qualcuno si è introdotto nel locale dopo aver tentato di sfondare la vetrina e aver rotto alcune finestre
BELLINZONA
12.12.2017 - 16:000
Aggiornamento : 17:32

La Città risponde alle critiche: «L’aggregazione non c’entra nulla»

Le difficoltà viarie riscontrate ieri sarebbero dovute alla neve schiacciata dal traffico pendolare, che in seguito è ghiacciata rendendo più difficoltoso il lavoro degli spazzaneve

BELLINZONA - La situazione di disagio venutasi a creare in seguito alla nevicata di ieri ha indispettito numerosi cittadini di Bellinzona, che hanno manifestato questo disappunto in varie forme. Il Municipio della capitale, attraverso un comunicato stampa, esprime comprensione verso i cittadini, inclusi quelli che hanno pensato di ricorrere al trasporto pubblico, anch’esso però in difficoltà.

Impiegati tutti gli uomini a disposizione - Per l’Esecutivo il sistema di gestione dello sgombero della neve è stato attivato immediatamente, sulla base del sistema in vigore negli ex Comuni, quindi quartiere per quartiere. «Ciononostante si sono registrati alcuni problemi che saranno oggetto di verifica. Nel dettaglio, tutti i 120 uomini in servizio nelle diverse squadre esterne sono stati impiegati a turni, con in alcuni casi giornate di lavoro fino a 15 ore. Una quarantina i veicoli di proprietà della Città impiegati: dai trattorini agli spazzaneve di grandi dimensioni. A questa forza si aggiunge quella degli assuntori esterni, che sono 26 e intervengono sulla base di una divisione in lotti del territorio. I contratti con questi operatori sono infatti stati prolungati per l’inverno 2017/2018, al fine di garantire la continuità del servizio in questo anno di transizione», spiega il Municipio, chierando dunque che gli eventuali problemi riscontrati dall’utenza non sono dovuti alla recente creazione della “Grande Bellinzona”.

Colpa della neve diventata ghiaccio - Da una prima sommaria valutazione sembrerebbe piuttosto che le principali difficoltà che si sono registrate su alcuni tratti, in particolare lungo percorsi stradali utilizzati quali vie d’accesso al centro cittadino, siano dovute alla neve caduta durante la notte e poi schiacciata al suolo dal traffico pendolare della mattina, determinando la formazione di un importante strato di neve pressata, quindi ghiacciata al suolo. Ciò avrebbe reso più difficoltoso il lavoro degli spazzaneve, determinando, in taluni casi, ritardi non giustificati per l’utenza da cui il «comprensibile disappunto».

Il Municipio  - infine - assicura «il massimo impegno dei propri servizi e dell’amministrazione - che ringrazia per l’impegno e la grossa mole di lavoro profusi in condizioni disagevoli sino a questo momento - per ripristinare su tutto il territorio comunale una situazione di viabilità – veicolare e pedonale – confacente».

Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
utente 54 2 anni fa su tio
Siamo stati solidali con l'Abruzzo e non si può essere solidali in casa propria? Quando si circola con la cala alzata perchè non sei pagato per quel pezzo di strada! Forse le autorità potrebbero dire a tutti i loro collaboratori anche esterni di abassare la cala quando ci sono le emergenze. Tanti problemi non ci sarebbero stati
Tato50 2 anni fa su tio
Ma evitate almeno di prendere la gente per i fondelli. Certi "quartieri o ex Comuni" hanno visto la calla neve ieri pomeriggio, 12.12.2017, alle 15.30. Per il "sale" forse sarà finito, non avendone visto, nessuna traccia. Portare il cane fuori o spostarsi sulle strade, molte delle quali in pendenza, vuol dire rischiare di rompersi l'osso del collo !!!!!! Se l'anno prossimo sarà ancora così fatelo sapere che andremo a fare uno stage di equilibrismo al Circo Knie. Per le arrampicate sui vetri non so se sono attrezzati. Vergogna !!!!!!!
Zico 2 anni fa su tio
@Tato50 Ciao Tato, infatti l'aggregazione non c'entra: l'incompetenza di certi municipali che vogliono aumentarsi gli emolumenti invece c'entra. Bellinzona vergogna! mnicipali 2 x vergogna!
Tato50 2 anni fa su tio
@Zico Ciao Zigo, non è che questa nevicata è giunta all'improvviso perché già venerdì annunciavano dai 20 ai 30 cm anche in pianura. Passare magari anticipatamente con il sale avrebbe permesso di evitare il formarsi di quello che è stato definito "taccone". Posso magari capire che in città abbiano circolato parecchie vetture ma se ci si sveglia tardi i risultati sono questi. Abito in un "quartiere" a nord e in 32 anni una porcata del genere non l'ho mai vista. E se questa sera quando uscirò con il cane dovrò mettere i pattini perché c'è lo sciopero del sale si faccia un annuncio al "Quotidiano" e un preallarme al Pronto Soccorso. Non ho "studiato" da Municipale ma qualcuno ha perso l'occasione di stare zitto piuttosto che dire certe panzane. Se non mi senti domani sono in traumatologia ;-)))
Zico 2 anni fa su tio
@Tato50 spero tu stia bene e non ricoverato in traumatologia sdraiato su una Branda (sic). Spero almeno che oggi la situazione sia migliorata (la speranza è l'ultima a morire).
Tato50 2 anni fa su tio
@Zico Già, una bella "Branda" di "Paglia" sarebbe l'ideale per i postumi di una caduta ;-))) Adesso è arrivato il sole, che da un lato è cosa positiva, ma ha il difetto di sciogliere la neve sul campo stradale, quindi, mai dire mai verso mezzanotte quando giro con il mio "socio". Ciao Zico, buona giornata -))
aquila bianca 2 anni fa su tio
@Tato50 Leggo con piacere che Sky sta bene... ;-)) Spero la stessa cosa per te Tat... Buona serata ;-)
aquila bianca 2 anni fa su tio
@Tato50 Sai qualcosa del nostro "elve".. ??? Spero stia bene, visto che non lo vedo più nel blog...
Tato50 2 anni fa su tio
@aquila bianca Per Sky ci vuole tempo e pazienza ma non è ancora al "top". Per "elve" non so cosa dirti ma visto come è l'attuale Blog e certe "nuove entrate" avrà messo in pratica quello che io ho solo pensato ;-)) Ciao, buona giornata !!
Zico 2 anni fa su tio
fa via nev e maza gent l'è tüt un lavuraa par nient!
aquila bianca 2 anni fa su tio
@Zico Al disi semper anca mì... ;xD Tant prima o dopo i scparis daperlor ;O) Bona giornada zico ;-))))
stricnina 2 anni fa su tio
MA vi pare normale che durante la notte non passa nessuna cala????? Poi grazie al ***** che al mattino si creano questi tacconi!!!! MA SVEGLIATEVIIIII!! E STESSA COSA VALE PER BIASCA!! UNO SCHIFO!
87 2 anni fa su tio
Già, già, negli anni passati il traffico pendolare non è mai esistito. La Grande Bellinzona a questo punto potrebbe considerare l'idea di posare delle serpentine per riscaldare la strada ed evitare così che si ghiaccia la neve quando è pressata dal traffico di chi va a lavorare. I costi di esercizio del riscaldamento stradale, sarebbero coperti dai salari e dall'inventario attuale che finirebbe in disuso.
vulpus 2 anni fa su tio
Grandeeee Bellinzona
Ctg 2 anni fa su tio
Fuori i nomi dei responsabili
budo76 2 anni fa su tio
Chissà in quanti che da tutto il giorno ci danno con ste strade, stamattina si sono alzati prima del solito e,pala alla mano,hanno pulito un angolino di strada o marciapiede?!... Probabilmente nessuno, altrimenti le strade sarebbero già state pulite senza bisogno degli spazzaneve. Chiaramente è più comodo una bella retro aggressiva e,telefono alla mano,foto e commenti per tio....Meno chiacchiere e più fatti gente.
CDTM 2 anni fa su tio
Paglia, SVEGLIA!!!! MA DAVVERO, PERO'!!! SVEGLIA, SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!! Fuori la Paglia dal... Ci siam capiti!!
Nmemo 2 anni fa su tio
Senza scusanti: è incapacità di gestire il servizio. Scritto da chi, già operativo a livello dirigente all’UTC Bellinzona nel 1966, ben sa valutare le situazioni, le difficoltà e un oggettivo disservizio.
apache 2 anni fa su tio
Come scrive qualcuno...Ticino Cantone sfigato. Sembra di essere nel 3°mondo. Non sembra neanche di essere più in Svizzera
palagione 2 anni fa su tio
ma se nella nostra strada non sono neanche passati, e li stiamo ancora aspettando oggi alle 17:00 (e non è stata schiacciata), ed erano 16 anni che passavano regolarmente, qualcosa è capitato, ed è li da vedere. Il viale stefano franscini questa mattina si faceva fatica a passare in 2 macchine, che non era mai capitato, e non è nevicato mezzo metro....
CDTM 2 anni fa su tio
Ma cosa stanno dicendo?!?!?! In giro non s'è vista neanche l'ombra degli spazzaneve!!! NON C'ERANO!! Se lo spazzaneve fosse passato, non ci sarebbero stati i pezzoni di ghiaccio e neve che ci sono ancora in alcune strade!! Se fosse successo solo in una zona specifica potrei capire, ma da Bellinzona Nord a G'sco il problema IN TUTTA LA CITTA' è lo stesso, quindi GLI SPAZZANEVE NON SONO PASSATI!!!
zendesk 2 anni fa su tio
Sarà.. ma i marciapiedi della via dove abito.. ancora adesso non sono stati sgomberati.. :-(
Um999 2 anni fa su tio
Ma che la facciano finita, qui sulla cantonale di Magadino la strada era percorribile e non dite che non c'è traffico o pendolari. Hanno fatto solo pietà organizzativa. Per concludere la colpa vera sarà data al tempo ... "ha nevicato "... che pagliacciata come se fossimo in Costa d'Avorio che non nevica.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 13:41:30 | 91.208.130.86