tipress archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
15 min
Ecco i nuovi pizzaioli "made in Ticino"
Sei allievi hanno frequentato negli scorsi mesi il corso organizzato da GastroTicino.
BELLINZONA
38 min
Strada chiusa tra Vigana e Paiardi
Lavori alle sottostrutture bloccano il traffico all'altezza del Ristorante San Giulio tra il 13 e il 31 luglio.
CANTONE
43 min
L'estate rovente del turismo nostrano
Il Covid genera ansie e opportunità. In diretta su piazzaticino.ch con Angelo Trotta, direttore di Ticino Turismo.
FOTO E VIDEO
CASTIONE
1 ora
Tamponamento a catena tra quattro veicoli, un ferito
Chiusa la corsia in direzione nord, il traffico viene deviato. Sul posto polizia e ambulanza
LUGANO
1 ora
Una petizione per prolungare gli orari d’apertura del Lido di Lugano
L'ha lanciata il consigliere comunale luganese Giovanni Albertini
CANTONE
2 ore
Case di lusso: il lockdown non ferma gli italiani
La gestione della pandemia da parte della Confederazione piace ai compratori della penisola
CANTONE
4 ore
Trasferirsi in Ticino? C'è chi ti aiuta psicologicamente
Dalle pratiche burocratiche, alla scuola dei figli. Fino a toccare la sfera affettiva. C'è chi si occupa di tutto
CANTONE
4 ore
Il lockdown è finito, ma il cielo resta (ancora) blu
Anche a luglio la qualità dell'aria continua a beneficiare del calo del traffico durante il lockdown
CONFINE
11 ore
Como diventa "tax free" per attirare (anche) i turisti svizzeri
All'iniziativa ha aderito la maggioranza dei negozi della città
FOCUS
13 ore
Viaggio nell'inferno delle torture siriane
Benvenuti a Coblenza, nel primo processo della storia per crimini contro l’umanità in Siria
AGNO
15 ore
Dopo tanta paura vera, i brividi del Luna Park
L'estate luganese non rinuncia al divertimento all'aperto
CANTONE
16 ore
Oltre 20'000 ticinesi hanno fatto i «turisti a casa propria»
L'Unione Trasporti Pubblici e Turistici Ticino è soddisfatta del successo della campagna #riscopriltuoticino
CANTONE
18 ore
Rifiuti: Okkio nero agli Uffici e Enti cantonali
L'oro a tre comuni: Losone, Monteggio e Brusino Arsizio
CANTONE
19 ore
Dimesso dall'ospedale il giovane migrante
Si era gettato dalla finestra della sua stanza nel centro d'accoglienza di Paradiso
GRIGIONI
19 ore
Appalti nel Moesano, tolleranza zero dagli impresari-costruttori
La SSIC e la sua costola retica minacciano di espellere due membri se la Comco dovesse appurare gli accordi.
CANTONE
19 ore
A caccia di idee per utilizzare i soldi ricevuti dalla popolazione
Durante l'emergenza Covid-19, all'Ente ospedaliero cantonale sono stati donati oltre cinque milioni di franchi
LUGANO
24.08.2017 - 15:020
Aggiornamento : 15:40

«A malincuore non ci candidiamo a ospitare il Tour de Suisse 2018»

Dopo una serie di «valutazioni approfondite» il Municipio di Lugano ha declinato la proposta di collaborazione

LUGANO - «Una serie di valutazioni approfondite» ha portato il Municipio di Lugano a decidere di non candidarsi per ospitare la finale del Tour de Suisse prevista il 16-17 giugno 2018.

Pur confermando la vocazione sportiva della Città e il grande interesse a sostenere le manifestazioni dedicate alle diverse discipline – e in particolare il ciclismo – «una serie di concomitanze - spiega il Municipio in una nota - non rende possibile collaborare con il Tour de Suisse il prossimo anno».

Dopo la rinuncia, lo scorso 15 agosto, della Città di S. Gallo a organizzare la finale dell’edizione 2018 della gara nazionale, la direzione del Tour de Suisse ha sondato in via preliminare la disponibilità di Lugano ad accogliere la gara. La Città ha valutato la proposta «con interesse» e ha avviato «approfondimenti interni» volti a determinare tutti i fattori in gioco: dalle ricadute finanziarie e d’immagine agli oneri finanziari, dal calendario delle manifestazioni già previste alla logistica e alla sicurezza.

Da questi approfondimenti sono emerse «diverse criticità»: «la concomitanza con i Campionati del mondo di calcio in Russia (4 partite previste il 16 giugno) e un grande evento congressuale con la relativa organizzazione e infrastrutturazione (il 16 giugno); la vicinanza temporale con il Gran Premio ciclistico Città di Lugano che precederebbe la gara nazionale solo di due settimane; l’onere finanziario (80mila franchi al Tour de Suisse e ca. 100mila per la logistica)».

Per queste ragioni il Municipio ritiene che la scelta di rinunciare alla tappa finale del Tour de Suisse sia la «decisione più responsabile sia per lo svolgersi delle manifestazioni e delle attività congressuali previste, sia per lo stesso ciclismo cittadino, che nel 2018 potrà unire le forze a sostegno del Gran Premio Città di Lugano».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Pietro D'angelo 2 anni fa su fb
come la vignetta sul GdP!!! TdS no ma Gay Pride sì!!! come lo mettiamo con quello delle tre HD e gli altri politici locali?
Laura Bernasconi 2 anni fa su fb
Come se in Ticino non ci fossero altre gare in bici, se siete cosi appassionati potete anche seguire quelle.
Guera Elena Swiss 2 anni fa su fb
Borradori ha 3 Harley ?️?️?️......bisogna capirlo dai .....
Veneranda Loffredo 2 anni fa su fb
Oh ma dai ... la Svizzera si taglia fuori in tutto .. ma xké ? Questo no .. quell' altro no ... boh ...
Ennio Lupi 2 anni fa su fb
E speriamo sia finita definitivamente con questi dopatoni con un seguito inquinante di decine di macchine, camion, elicotteri, moto, ecc ecc ecc
Sha Ras 2 anni fa su fb
Beneeeee Cristian Giannattasio
cle72 2 anni fa su tio
Giusta decisione, per organizzare un simile evento, bisogna essere liberi e lavorare in modo ottimale per avere un risultato finale degno di una manifestazione così importante. Il calendario già pieno di eventi in questo caso non gioca a favore della situazione, dunque giusto rinunciare. Meglio che cercare di fare tutto ed ottenere un risultato insufficiente o appena sufficiente, che equivarrebbe ad una pessima pubblicità per la città. Dunque bravo Sindaco bravi i municipali. Sarà per la prossima volta.
Bruno Del Fante 2 anni fa su fb
No Comment ???
Pino Matarazzo 2 anni fa su fb
Il nulla crea il nulla ?
Mirko Zxy 2 anni fa su fb
Niente Formula E , niente TdS , solo Harley , chissà forse perché portano???
Marcel Baier 2 anni fa su fb
Il Harley inquina le bici non inquinano
Frankeat 2 anni fa su tio
Se avessero inoltrato la candidatura, ci sarebbero stati quelli che si sarebbero lamentati dei soldi dei contribuenti buttati al vento, ecc.. Visto che si sono tirati indietro, allora è il turno di quelli che dicono che a Lugano non sanno osare, che buttano le occasioni al vento, che hanno perso un'occasione, ecc. Insomma, niente di nuovo.
vulpus 2 anni fa su tio
@Frankeat Scusa ma ti sembra poco 2 giorni di fila sulla TV di tutta la Svizzera, in diretta, senza pensare a quelli che partecipano dal vivo?
Frankeat 2 anni fa su tio
@vulpus io non sono ne da una parte ne dall'altra. Ho solo fatto notare che indipendentemente dalla scelta fatta dalla città, ci sarebbe stata una fazione pronta a scatenarsi con le critiche.
vulpus 2 anni fa su tio
Piccoli come sempre. Occasione buttata al vento. Le strutture per il GP città di Lugano non possono essere le stesse per il giro della Svizzera? O si ha paura che il Tour abbia a ombreggiare il GP cittadino. Vi è da sperare che non si ritorni poi a voler organizzare la gara di automobili elettriche in città!
Christian Narra 2 anni fa su fb
Bravi , dopo la formula E anche il giro ???senso degli affari e della visibilità della città ???
GI 2 anni fa su tio
Peccato,spero possa essere per un'altra volta ! Ovvio che non sia possibile "avere tutto sempre" ...
Allegra Spinona 2 anni fa su fb
Finalmente una decisione oculata!
Luca Tursi 2 anni fa su fb
Meno male
Mery Valnegri 2 anni fa su fb
Mahhhh!!??
Gianlu Crimaldi 2 anni fa su fb
Che tristezza
Alan Lux 2 anni fa su fb
Complimentoni... ?????

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-08 10:44:19 | 91.208.130.86