TICINO
19.11.2010 - 14:480

Musica vietata al Paso, il Sindacato studenti (SISA) condanna la decisione del Governo

LUGANO - Il Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti (SISA) critica a recente decisione del Governo ticinese di imporre al Grotto Pasinetti di Gorduno, un cambio di destinazione per continuare la sua attività. Il che potrebbe portare a una cessazione dell'attività musicale delnoto locale.

Decisione del Cantone che non stupisce più di tanto il Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti. "Vista la politica giovanile che il Cantone ha da tempo intrapreso - si legge in una nota stampa diramata nel pomeriggio - non ci stupiamo di tale decisione, ma vogliamo rendere attenti che da tali sentenze non possano che creare dei problemi per quelle che sono le possibilità di sbrago da parte dei giovani. Anziché muoversi per creare nuovi spazi nei quali avere anche delle possibilità di autogestirsi -  cosa che fa certamente crescere un giovane e lo aiuta nel suo percorso di emancipazione - le autorità si muovono nella direzione opposta: concedere sempre meno spazi di svago, incanalando i pochi rimasti, dando così un oggettivo aiuto ai monopolistici padroni del divertimento giovanile, come già sembra succedere nel locarnese e nella città di Bellinzona".

Il SISA condanna pertanto "la decisone di accanimento contro il Paso" e chiede nuovamente al Consiglio di Stato "nuovi spazi per i giovani gestiti dagli stessi (al di fuori delle logiche commerciali), nonché il mantenimento di quelli già esistenti".
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
decisione
sindacato
studenti
sisa
governo
spazi
paso
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-01-17 08:39:55 | 91.208.130.87