BERNA
21.10.2019 - 08:310
Aggiornamento : 16:20

Nazionale, i Verdi sono la quarta forza politica del Paese

L'Ufficio federale di statistica conferma la storica avanzata del partito di Regula Rytz

BERNA - I dati pubblicati dall'Ufficio federale di statistica (UST) confermano la storica avanzata dei Verdi in Consiglio nazionale: il partito di Regula Rytz ottiene il 13,2% dei voti, salendo di 6,1 punti rispetto al 2015 e diventando la quarta forza politica del paese.

La crescita realizzata dagli ecologisti è la più forte da quella ottenuta nel 1999 dall'UDC (+7,6% al 22,5%). Nelle elezioni di ieri i democentristi si sono confermati primi con il 25,6% delle preferenze, subendo però un calo di 3,8 punti. Il PS mantiene la sua seconda posizione, ma perde 2,0 punti e scende al 16,8% dei voti. Terza formazione è il PLR, con il 15,1% (-1,3 punti).

Pur perdendo sostanzialmente poco (-0,2 punti all'11,4%) il PPD scivola al quinto rango, superato dai Verdi. In sesta posizione si trovano i Verdi liberali con il 7,8% delle preferenze (+3,2 punti). Arretra per contro al settimo posto il PBD (2,4%, -1,7 punti).

Seguono Partito evangelico (1,9%, +0,2 punti), Unione democratica federale (1,0, -0,2 punti), Partito del lavoro (+1,0, +0,1 punti) e Lega (0,8%, -0,2 punti).

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 06:00:19 | 91.208.130.89