Keystone (archivio)
Parmelin: «Sono convinto che l'Ue ratificherà il suo accordo con il Mercosur. Se da parte nostra noi non facessimo altrettanto non cambierebbe nulla della situazione catastrofica in Amazzonia».
ULTIME NOTIZIE Svizzera
FOTO
SVIZZERA
38 min
«Bambini, fate valere i vostri diritti»
Parola di Alain Berset, oggi in piazza a Berna per la Convenzione sui diritti del fanciullo: «Un giorno non di promesse, ma di impegno»
SAN GALLO
1 ora
Ragazzino in bici investito da un furgone
L'incidente è avvenuto questa mattina a Berneck: il dodicenne ha rimediato ferite lievi
SCIAFFUSA
1 ora
Per «risparmiare tempo» non dichiarano oltre 160 chili di carne
Il furgone è stato notato nelle vicinanze delle cascate del Reno. Al suo interno si trovavano anche 52 chilogrammi di formaggio
GRIGIONI
2 ore
«Sì alla traduzione simultanea in Parlamento»
La conferenza dei presidenti del Legislativo ha di recente appoggiato una proposta del granconsigliere socialista Tobias Rettich
BERNA
2 ore
Moutier, c'è il sospetto di una frode elettorale
La giustizia ha aperto 16 istruttorie per verificare se alcuni elettori abbiano votato pur non essendo domiciliati nella cittadina
BERNA
2 ore
Le monete svizzere sono prodotte in Corea del Sud
La coniatura, però, avviene in Svizzera. Lo prevedono le norme sugli acquisti pubblici. Finora, una parte di pezzi grezzi veniva fabbricata in Germania
SVIZZERA
2 ore
Il Consiglio federale in breve
Ecco tutti i temi trattati dal'esecutivo nella seduta odierna in un colpo d'occhio
SVIZZERA
3 ore
Rapparono insulti sessuali contro Natalie Rickli: «Condanna da riesaminare»
Lo ha decretato il Tribunale Federale, a processo il gruppo hip-hop bernese Chaostruppe che potrebbe essere accusato anche di calunnia
SVIZZERA
4 ore
Donne imprenditrici: la Svizzera offre buone condizioni
L'imprenditoria femminile fiorisce soprattutto nelle economie ad alto reddito e sviluppate
BERNA
4 ore
Conto alla rovescia per la centrale di Mühleberg
Il 20 dicembre, tra un mese, il sito sarà disattivato dopo 47 anni di attività. Gli elementi combustibili saranno rimossi nel 2024 e la radioattività sarà eliminata nel 2031
SVIZZERA
28.08.2019 - 21:220

«Pericoloso rifiutare l'accordo con il Mercosur»

Lo afferma il Consigliere federale Parmelin, che bacchetta gli oppositori che parlano di referendum senza aver visionato il testo dell'intesa

BERNA - Per la Svizzera sarebbe pericoloso rifiutare l'accordo raggiunto con il Mercosur: lo sostiene il consigliere federale Guy Parmelin, deplorando che gli oppositori parlino di referendum ancora prima di aver potuto visionare il testo dell'intesa.

L'accordo raggiunto fra il Mercato comune dell'America meridionale (Mercosur, comprendente Brasile, Argentina, Uruguay e Paraguay) e l'Associazione europea di libero scambio (AELS), di cui fa parte anche la Svizzera, «è molto buono», ha affermato il capo del Dipartimento federale dell'economia. Il politico UDC ha parlato a un incontro a Losanna nell'ambito del cosiddetto Club dei 100, evento nel quale il consigliere di stato vodese Pascal Broulis ringrazia a scadenza annuale le 100 aziende che pagano più imposte nel cantone lemanico.

Il testo dell'accordo non è nemmeno ancora stato totalmente scritto, sono stati solo tracciati gli assi principali, ha osservato Parmelin. A suo avviso minacciare a gran voce il referendum - come nel frattempo fatto da Verdi e socialisti - non ha quindi senso.

Secondo il 59enne il risultato raggiunto dall'AELS va oltre ciò che l'Unione europea ha potuto ottenere in analoghe trattative. «So che siamo in campagna elettorale e che alcuni lo sono in modo permanente: ma vorrei che, sulla base di documenti, fossero riconosciuti gli sforzi dei nostri negoziatori». Per la prima volta in ambito agricolo sono state ottenute concessioni incrociate: ad esempio il formaggio svizzero godrà di un contingente esente da dazi doganali, ha spiegato il consigliere federale vodese.

«Sono convinto che l'Ue ratificherà il suo accordo con il Mercosur. Se da parte nostra noi non facessimo altrettanto non cambierebbe nulla della situazione catastrofica in Amazzonia», alle prese con gli incendi, ma la Confederazione sarebbe penalizzata, ha sostenuto il politico entrato in governo battendo fra l'altro nell'elezione il ticinese Norman Gobbi. Parmelin ha parlato di un possibile «handicap compreso fra il 7 e il 35%» nei confronti dei paesi Ue, con una situazione che sarebbe «rapidamente drammatica» per gli impieghi nella repubblica dei 26 cantoni.

Commenti
 
tazmaniac 2 mesi fa su tio
peraltro questo è quello che sosteneva il fatto che la libera circolazione aveva più vantaggi che svantaggi... sto ancora aspettando i vantaggi...
tazmaniac 2 mesi fa su tio
drammatica la situazione in amazzonia, rapidamente drammatica la situazione impieghi nella repubblica dei 26 cantoni... un inno all'ottimismo questo GUY.
MrBlack 2 mesi fa su tio
"...situazione che sarebbe «rapidamente drammatica» per gli impieghi nella repubblica dei 26 cantoni". Con affermazioni del genere ha superato abbondantemente i limiti del ridicolo
sedelin 2 mesi fa su tio
non ho letto l'articolo, mi basta il titolo e dico che il parmelin merita di fare la guardia carceraria a vita.
miba 2 mesi fa su tio
Oltre a chi mi ha preceduto questo avrà indubbiamente anche il suo tornaconto personale (si chiama anche pro sacocia)
marco17 2 mesi fa su tio
Un giudice UDC che dà ragione a una "potenza estera", un consigliere federale sempre UDC che firma un accordo coloniale a nome della Svizzera. Entrambi svendono la sovranità elvetica. La mela UDC è piena di vermi ma non se ne accorgono.
Evry 2 mesi fa su tio
Questo ex-CF di disastri ne ha già combinato a iosa, che stia zittto
marco17 2 mesi fa su tio
@Evry Purtroppo non è ancora ex.
lo spiaggiato 2 mesi fa su tio
Un ottimo accordo... ??
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 16:53:17 | 91.208.130.85