ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
19.08.2019 - 17:020

Manifesti dell'UDC ancora al centro del dibattito

«Ogni volta gli oppositori chiedono che il partito ritiri il manifesto, ma sono proprio gli avversari politici che con le loro reazioni garantiscono un'enorme successo al soggetto»

BERNA - La campagna elettorale entra nel vivo ed emergono le prime critiche: sotto accusa i nuovi manifesti dell'UDC, in circolazione da ieri, che ritraggono una mela mangiata da diversi vermi e la scritta: "Lasciamo distruggere la Svizzera da sinistroidi e europeisti?".

L'immagine in questione, con i vermi contrassegnati dai colori di altri partiti e dal blu e giallo dell'Unione europea, ha già innescato su Twitter una serie di commenti negativi.

Alcuni utenti sostengono che il linguaggio visivo ricordi quello utilizzato nel 1944 dal giornale nazionalsocialista "Der Stürmer", mentre altri sono dell'idea che rappresentare l'avversario politico come un verme o un parassita non è degno di un partito democratico.

Secondo Mark Balsiger, esperto indipendente in comunicazione e pubbliche relazioni, lo schema è lo stesso da decenni e continua a funzionare: «Ogni volta gli oppositori chiedono che il partito ritiri il manifesto, ma sono proprio gli avversari politici che con le loro reazioni garantiscono un'enorme successo al soggetto».

Esperti divisi - L'UDC con il nuovo cartellone probabilmente non guadagna consensi, ma ottiene sempre più attenzione. Ciò, spiega Balsiger, permette di sviare da problemi urgenti come la crisi climatica o i premi delle casse malattia. «Nessun altro partito ha interiorizzato la logica dei media così presto e in modo così coerente», sottolinea.

Secondo altri esperti in comunicazione, invece, il manifesto rischia di essere controproducente per l'UDC. L'attivista Reda el Arbi sostiene che l'elettorato conservatore e borghese potrebbe non apprezzare affatto la mossa comunicativa del partito, penalizzando alle urne questo estremismo. «Mai prima d'ora l'avversario politico ha aiutato così tanto la sinistra prima di un'elezione», sostiene el Arbi, aggiungendo che il manifesto e la comunicazione difensiva dell'UDC mostrano un partito "debole e alla disperazione".

Critiche interne - Il manifesto - che in tedesco recita "Sollen Linke und Nette die Schweiz zerstören? (letteralmente: "La sinistra e i buonisti dovrebbero distruggere la Svizzera?") - ha attirato anche critiche interne al partito e sul tema è intervenuto su Twitter il consigliere nazionale Claudio Zanetti (UDC/ZH): «Nella foto non ci sono né persone di sinistra (Linke) né buonisti (Nette). Questi sono lombrichi che vengono sterminati. Chi ci prenderebbe ancora sul serio?».

«Ridere? Piangere? Vergognarsi? Non lo so! Dubito sempre di più della direzione del partito», scrive invece il giovane UDC Michael Frauchiger, candidato a Zurigo per il Consiglio nazionale, auspicando una svolta a livello comunicativo per il futuro, ad esempio abbandonando le attuali agenzie di comunicazione.

Commenti
 
Nmemo 1 mese fa su tio
Se i vermi rappresentassero persone, siamo ai limiti del rispetto della dignità.
beta 1 mese fa su tio
@Nmemo Sicuramente certe " persone " sono peggio dei vermi .
Sir Stanley 1 mese fa su tio
Ma quanta malafede, sempre ad inventare pretesti che travisano la realtà per attaccare l’UDC. Fate tutti finta di non vedere che quella che irrispettosamente definite mela coi vermi altro non è che il cervello di Ueli Maurer, che presta l’immagine di una parte di se’ ottenuta con la risonanza magnetica per dare un tocco vincente ai manifesti UDC. Lo sbalorditivo effetto scenico si prospetta devastante per gli avversari politici perché trasmette verità! Da un lato i sinistroidi e gli europeisti pronti a disintegrare la patria, dall’altro, fieramente a destra e a difesa del popolo, la mente fresca e innovativa del patriota democentrista, un po’ Newton e un po’ Guglielmo Tell, a simboleggiare tutto un partito, con i suoi valori più profondi. Questa volta complimenti all’UDC e un ammonimento ai suoi pretestuosi detrattori. Ecceccavolo, un partito avrà pure diritto di sfruttare l’immagine del proprio consigliere federale per fare campagna elettorale.
marco17 1 mese fa su tio
Il manifesto è un po' l'autoritratto di chi lo ha voluto e lo usa come propaganda politica.
marco17 1 mese fa su tio
@marco17 Quindi meno ne parliamo, meglio è per non far pubblicità gratuita al partito delle mele bacate.
limortaccituoi 1 mese fa su tio
Solo io trovo un po' offensivo paragonare gli avversari politici a ratti, vermi e altri animali poco gradevoli? Che poi sono gli stessi identici argomenti della propaganda nazista questa ve la risparmio...
pulp 1 mese fa su tio
@limortaccituoi Offensivo…. Beh si, potrei essere d'accordo, solo che io non vedo la stessa cosa - ovvero non vedo un'offesa agli avversai politici, ma una trasposizione grafica ricollegabile ad alcune situazioni che concretamente avvengono. Detta diversamente, se questa propaganda può esssere definita offensiva e discutibile, la stessa definizione la posso dare ad esempio per coloro che hanno negato l'equivalenza borsistica alla Svizzera non per motivi formali (visto che i requisiti ci sono tutti…. pure Singapore ce l'ha…) ma per motivi politici intesi a coercizzare una nazione (noi…. la Svizzera). Leggo quindi un tipo di propaganda ma ascolto anche dell'altra propaganda (fatta dai Moscovici o dagli Junker di turno) che non ha nulla da invidiare a questa. Relativamente i nazisti….. beh guarda che anche le propagande di Stalin o Pol Pot o Castro e chi più ne ha più ne metta dell'accozzaglia rossa, avevano punti "discutibili".
limortaccituoi 1 mese fa su tio
@pulp Dico nazisti perché ce li ho bene in mente. Ma non mi metti in difficoltà...sarò anche di sinistra, ma sono anche profondamente democratico e quindi ripudio ogni forma di totalitarismo o regime autoritaro, compresi quelli comunisti. Quello che più mi fa specie è che i sostenitori dell'UDC davvero pensano che chi non sia con loro sia un traditore della patria, che odia la svizzera e vuole svenderla al miglior offerente. Quando sono in buona fede, queste persone sono solo un po' limitate poverette. Quando invece sono in cattiva fede, sono dei consapevoli seminatori d'odio.
pulp 1 mese fa su tio
@limortaccituoi Ne più ne meno dell'atteggiamento dell'UE verso di noi: o fai come diciamo noi o altrimenti facciamo ritorsioni e non dialoghiamo. Non é questione di UDC o non UDC é una questione che riguarda i sani rapporti fra vicini e non mi sembra che al momento i seminatori di odio siano gli svizzeri.
limortaccituoi 1 mese fa su tio
@pulp Un arrampicata sui vetri che non mi convince la tua. Comunque non ho detto gli svizzeri, bensì determinati membri del suddetto partito, da chi si occupa della comunicazione a chi la difende.
pulp 1 mese fa su tio
@limortaccituoi Arrampicata sui vetri? Allora ho sentito male: l'equivalenza borsistica non é stata revocata. La concessione della libera prestazione per le banche é stata concessa in tutti i paesi EU. L'obbligo di farsi carico della disoccupazione anche per i frontalieri é una favoletta e potrei continuare. Suvvia, possiamo certo discutere sui modi, sulla propaganda ecc. ecc. ti può anche stare sulle balle l'UDC, ma che dall'altra parte (leggasi EU) ci stanno prendendo a schiaffi un giorno si e un giorno no é li da vedere e non sono mie arrampicate, ma fatti concreti e conclamati.
limortaccituoi 1 mese fa su tio
@pulp Si ma stai mischiando il burro con la ferrovia. Si sta parlando di stili di comunicazione politica che possono portare a un inasprimento e un deterioramento dei rapporti sociali e interpersonali all'interno di una nazione, con una diatriba finanziaria e legislativa fra istituzioni con diversi interessi, per quanto scorretti possano essere. Senno io dico che un tizio per strada mi ha chiamato s*****o ed è la stessa cosa.
pulp 1 mese fa su tio
@limortaccituoi Non mischio nulla. L'intento di una propaganda (che può piacerti o meno) é quello di attirare consensi al proprio gremio elettorale. L'UDC con questa campagna vuole dimostrare quanto ho scritto sopra e far virare voti verso di se, con la promessa di tutelare la Svizzera da questi attacchi gratuiti. Prendendo il tuo esempio, se uno mi chiama str… per strada, avrò pur il diritto di dirgli anche io cosa penso di lui o devo portare a casa sempre e comunque?
klich69 1 mese fa su tio
UDC DA FASTIDIO, SOPRATTUTTO AI PECORONI DELL’ue, AVANTI A TUTTA.
limortaccituoi 1 mese fa su tio
@klich69 Si, esatto! Da fastidio come la sabbia nelle mutande al mare, o come il capello nella zuppa al ristorante.
Tato50 1 mese fa su tio
@klich69 ;-))
volabas 1 mese fa su tio
Sara' pure grezzo, ma di fondo è una realta' che non si puo' negare
Monello 1 mese fa su tio
...Per Fortuna abbiamo UDC ….sempre avanti cosi !
Tato50 1 mese fa su tio
Ci sono quelli che li mangiano e quelli che non li digeriscono ;-))
Thor61 1 mese fa su tio
@Tato50 Che poi alla fine è solo lo specchio di una realtà che le sinistre vogliono a tutti i costi, per loro non esiste LA Svizzera, loro sono il "Mondo". Ciao Tato50 ;o))))
Tato50 1 mese fa su tio
@Thor61 Quante storie per 5 vermiciattoli, quando ne abbiamo in giro a migliaia ;-))
Thor61 1 mese fa su tio
@Tato50 Tato50, già oggi ci dicono come pensare e cosa dire, da qui a qualche anno e saremo OBBLIGATI se questo modo di fare/ imporre continuerà! ;o))))) W il "Pensiero UNICO"!!! Ciao
sedelin 1 mese fa su tio
stomachevole e di pessimo gusto, come sempre. la grafica, d'altronde, é la manifestazione del pensiero bacato.
tazmaniac 1 mese fa su tio
la verità offende, è un dato di fatto...
shooter01 1 mese fa su tio
a me piace moltissimo. Rispecchia la realtà
Dioneus 1 mese fa su tio
UDC vergogna della Svizzera. Per fortuna c'è chi si indigna addirittura dall'interno
Bayron 1 mese fa su tio
@Dioneus UDC salvezza dei valori svizzeri!!
tazmaniac 1 mese fa su tio
@Dioneus vero, e questo dimostra che i vermiciattoli si intrufolano proprio dappertutto... ;o)
marco17 1 mese fa su tio
Il manifesto, come quasi tutto l'agire politico di questo partito, può essere ritenuto ripugnante e stomachevole. Ma è un loro diritto usare simili argomenti: parlarne e denunciare serve soltanto a dare pubblicità e visibilità agli autori si simili deplorevoli manifesti.
Bayron 1 mese fa su tio
Grande UDC... avanti così!!
Mag 1 mese fa su tio
Quante inutile chiacchiere: se è illegale fate causa civile e penale e fate giustizia. Se non è illegale fatevi i c..i vostri cosi' gliela mettete il quel posto in quanto la cosa non ottiene risonanza. Se poi ritenete che la legge è ingiusta o fallace, allora cambiate le leggi ... se ci riuscite. Il resto sono solo pu..anate da cui il popolo non ottiene neanche un briciolo di miglioramento sociale.
GI 1 mese fa su tio
Come no, intanto c'è chi, grazie proprio alle economie dei nostri vicini, fa denaro a palate....predicano bene ma, razzolano male....per fortuna non abbiamo accesso diretto al mare.....altrimenti....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-22 17:13:04 | 91.208.130.87