Keystone (archivio)
La maggior parte della collezione non ha sollevato problemi di sorta.
ARGOVIA
02.07.2019 - 16:350

Collezione Museo Argovia, lacune in 23 casi

Il Kunsthaus ha fatto esaminare la provenienza di 54 opere per verificare eventuali legami con l'arte razziata dai nazisti

AARAU - Il Kunsthaus di Aarau ha fatto esaminare la provenienza di 54 opere della sua principale collezione per verificare eventuali legami con l'arte razziata dai nazisti. Risultato: la maggior parte della collezione non solleva problemi di sorta.

Secondo quanto ha reso noto oggi il museo argoviese, la provenienza di 17 opere acquistate fra il 1933 e il 1945 dalla coppia di collezionisti Valerie e Othmar Häuptli - che nel 1970 sono state cedute al Kunsthaus - non ha potuto essere completamente ricostruita.

Si tratta in particolare di nove opere di Paul Klee e altre tre di Emil Nolde, che negli Anni Trenta del secolo scorso furono confiscate dalle autorità naziste nei musei tedeschi nell'ambito della campagna sulla cosiddetta «Arte degenerata».

Trattandosi di opere che a suo tempo furono vendute dallo Stato tedesco, non potranno essere restituite. I musei tedeschi interessati sono peraltro stati informati dei risultati, precisa il museo argoviese.

In tutto sono 23 le opere che non hanno potuto essere esaminate in modo definitivo per la mancanza di informazioni dettagliate. Sulla base della indicazioni disponibili, il museo ritiene tuttavia che tutte queste opere non dovrebbero porre problemi.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-01 20:42:44 | 91.208.130.86