Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
FOTO GALLERY
SVIZZERA
5 ore
Incidenti e feriti: la Svizzera ancora sott'acqua
Il maltempo colpisce duro oltre Gottardo. Stazioni e negozi allagati, i pompieri lavorano senza sosta
SVIZZERA
7 ore
Chiarezza sul 5G: «Berna faccia la sua parte»
Gli operatori di telefonia chiedono al Governo federale di contribuire a «oggettivare la discussione»
VALLESE
8 ore
Il Vallese mette al bando i proiettili di piombo
Il Cantone dà l'ultimatum ai propri cacciatori: «Cinque anni per cambiare l'attrezzatura».
SVIZZERA
8 ore
«Sui grandi eventi tante domande restano aperte»
La Taskforce Cultura si aspetta chiarezza su chi debba sostenere i costi per le infrastrutture dei test.
SVIZZERA
10 ore
«Ci aspettiamo una nuova ondata tra i non vaccinati»
Berset dopo l'incontro con i direttori cantonali della sanità: «La situazione è da tenere sotto controllo»
SVIZZERA
10 ore
La pandemia ha pesato di più sulle persone con un reddito basso
A sottolinearlo è un nuovo studio commissionato dalla Confederazione ed effettuato durante la prima ondata.
SVIZZERA
10 ore
Un anno di SwissCovid
Era il 25 giugno 2020 quando l'applicazione di tracciamento elvetica venne messa a disposizione della popolazione.
SVIZZERA
11 ore
I bonus dei manager sono più impopolari
Aumenti bocciati durante la pandemia: in aumento il malcontento tra gli azionisti in Svizzera
VAUD
11 ore
«Il mio licenziamento? Abusivo»
L'attacco a Unia Vaud da parte di Anaïs Timofte, che si è anche rivolta a un tribunale
SVIZZERA
11 ore
Finisce la lezione e sparisce una sostanza radioattiva
Un campione di radio-226 è stato sottratto in una classe liceale che stava effettuando degli esperimenti.
BERNA
12 ore
Un altro morto ripescato dal Wohlensee
Si tratterebbe di un uomo scomparso nel fiume Aare lo scorso 17 giugno
SVIZZERA
12 ore
Contagi settimanali in calo del 47%
In sette giorni nel nostro paese sono stati registrati 1'235 casi. La variante Delta è al 3,8%
GIURA
13 ore
Con l'auto contro un muro: un morto
L'incidente si è verificato nella località giurassiana di St-Ursanne
VALLESE
13 ore
Chalet in fiamme a Zermatt
L'incendio, scoppiato ieri intorno alle 23, non ha fatto feriti.
SVIZZERA
01.07.2019 - 08:510

«Il canone potrebbe aumentare di cinquanta franchi»

Il consigliere nazionale UDC Gregor Rutz vuole abolire la tassa radio-tv per le imprese. Ma tale mossa rischierebbe di penalizzare i cittadini

BERNA - Con il canone per tutti, l’importo che si paga annualmente per la radio e la televisione è sceso a 365 franchi. Insomma, un franco al giorno, come aveva sottolineato a più riprese l’allora consigliera federale Doris Leuthard. Ma ora il canone potrebbe tornare a oltre quattrocento franchi. È il rischio che si corre se la tassa viene abolita per le imprese, come sottolineano le associazioni in difesa dei consumatori.

Oggi la Commissione delle telecomunicazioni degli Stati si chinerà infatti sull’iniziativa parlamentare avanzata dal consigliere nazionale UDC Gregor Rutz, che chiede appunto di abolire il canone radio-tv per le imprese. Attualmente quelle con una cifra d’affari superiore ai 500’000 franchi sono infatti chiamati a pagarlo in base ai risultati, ma almeno 365 franchi. Una «doppia imposizione» a cui Rutz vuole dare un taglio.

Ma le associazioni dei consumatori mettono in guardia: con l’ok della commissione, la fattura Serafe rischia di aumentare per le economie domestiche. André Bähler, responsabile del comparto politica ed economia presso la Fondazione per la protezione dei consumatori, parla di un incremento di 50 franchi. «Persone con reddito basso e beneficiari dell’assistenza dovrebbero continuare a pagare il canone, mentre aziende come Nestlé e UBS sarebbero esonerate». E Bähler sottolinea che già ora il 75% delle imprese non sottostà alla tassa radio-tv, poiché la loro cifra d’affari è inferiore ai 500’000 franchi. Insomma, la tassa viene pagata soprattutto dai privati.

Gregor Rutz assicura, comunque, che la sua iniziativa non intende pesare sui cittadini. Anzi: il consigliere nazionale ritiene che all’interno della SRG SSR ci sia ancora margine per risparmiare. «Con la nuova direzione dell’azienda, il dialogo è diventato più facile. E la volontà di risparmiare non manca».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
beta 1 anno fa su tio
E un'iniziativa per fare pagare il canone a 100 Fr ? Poi visti i fenomeni ci sarebbe sempre chi voterebbe contro . Allora pagate e tacete .
Tato50 1 anno fa su tio
Cosa disse Fantozzi ? "È una cagata pazzesca" ;-((
Mag 1 anno fa su tio
Bella presa per il kiulo ... sarebbe ora che si voti affinché i politici non siano più pagati; la loro "paga" deve essere l'orgoglio di essere un patriota e l'ammirazione di servire il Popolo ... poi vediamo se vi sta bene la buttanada che avete pensato. Fatto cosi' il politico lo può fare chiunque, anche Poldo (quello di Braccio di ferro con il QI da scimpanzé).
don lurio 1 anno fa su tio
Io sono favorevole all'aumento speriamo di Fr. 100.- così posso vedere altre 400 canali … comunque io ne guardo uno alla volata Per fortuna ho preso una TV e Radio ed internet a Liesing….
pontsort 1 anno fa su tio
In fondo era l'udc a dire che il canone sarebbe salito. Ora devono pur trovare un modo di dimostrare di avere ragione
pontsort 1 anno fa su tio
E pensare che basterebbe metterlo nel budget della confederazione per toglierci questo circo. Ma evidentemente è troppo semplice
GI 1 anno fa su tio
prima la carota....poi il bastone....che pata !!
curzio 1 anno fa su tio
Il canone pagato dalle imprese lo paghiamo noi cittadini! Infatti, le tasse a carico delle imprese (canone TV, tassa sul CO2, tassa sul traffico pesante, ecc...) viene semplicemente caricato nel prezzo finale del prodotto o della prestazione che paga il cliente finale. Cioè noi!
seo56 1 anno fa su tio
Quando la politica ci prende per i fondelli. Ecco perché ho votato SI all’iniziativa «No Billag» .
volabas 1 anno fa su tio
Abbiamo votato, e la maggioranza a favore, quindi adesso non lamentatevi, e se vi brucia usate un secchio di camilosan, buffoni
Blobloblo 1 anno fa su tio
Povere imprese con un fatturato superiore ai 500 mila Fr! Come fanno a pagare 365 fr di canone?
curzio 1 anno fa su tio
@Blobloblo 365 è il canone minimo. Le impreseproporzionalmente in base al fatturato. E fatturato non significa utili!
Blobloblo 1 anno fa su tio
@curzio Ok va bene, grazie per la precisazione... comunque anche il nostro stipendio non è il nostro utile, e non fanno nessun calcolo, si paga quello e basta.... Penso anche che le aziende non vadano in fallimento per pagare un canone...
curzio 1 anno fa su tio
@Blobloblo In quante aziende i dipendenti passano il tempo a guardare la TV? E anche se guardassero la TV, i singoli dipendenti già pagano privatamente il loro canone. Comunque, consolati. Le diverse tasse (tassa sul CO2, tassa sul traffico pesante, tassa sui posteggi, canone televisivo, tassa sui rifiuti, tasse doganali, ecc..) nono sono un problema per le aziende. Tutte le spese vengono calcolate e incluse nel prezzo finale del prodotto o della prestazione venduta al cliente. Quindi, alla fine, pagano i cittadini!
Loll 1 anno fa su tio
Ma che se la paghi il signor gregor rutz. Già arrivare a fine mese è una missione impossibile. Cari politici ma lo volete capire che con il vostro stipendio campate bene e noi dobbiamo vendere organi per vivere? Aumentare gli stipendi no ma il resto si? E basta c....o non se ne può più
jena 1 anno fa su tio
e la presa per il ... continua...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-25 03:23:52 | 91.208.130.85