Keystone
ZURIGO
16.05.2018 - 16:070

Municipio: 5 dicasteri su 9 hanno un nuovo responsabile  

Con tre nuovi municipali era difficile accontentare tutti, ha dichiarato la sindaca Corine Mauch (PS) davanti ai media al temine della riunione di municipio che inaugura la nuova legislatura

ZURIGO - Cinque dicasteri su nove del municipio di Zurigo avranno un nuovo responsabile. Oltre ai tre nuovi municipali eletti lo scorso 4 marzo, anche i riconfermati Richard Wolff (Lista alternativa) e Filippo Leutenegger (PLR) dovranno cambiare ufficio.

Richard Wolff passa dal dicastero sicurezza (polizia) a quello delle opere pubbliche e dei rifiuti. Quest'ultimo dipartimento era finora diretto da Filippo Leutenegger, che ora viene trasferito al dicastero scuola e sport.

Con tre nuovi municipali era difficile accontentare tutti, ha dichiarato la sindaca Corine Mauch (PS) davanti ai media al temine della riunione di municipio che inaugura la nuova legislatura.

Secondo la sindaca, il trasferimento di Wolff è legato al ruolo da lui svolto nel dossier "Koch-Areal": un'ex area industriale occupata e frequentata dai due figli del municipale della Lista alternativa (AL).

Leutenegger deve lasciare il dicastero opere pubbliche perché la maggioranza rosso-verde dell'esecutivo non vuole lasciare il dossier legato al traffico all'esponente di un partito «borghese», ha aggiunto la sindaca.

Sia Wolff che Leutenegger hanno espresso disappunto per l'avvicendamento deciso contro la loro volontà. Filippo Leutenegger - che alle recenti elezioni ha sfidato per la seconda volta senza successo la Mauch alla carica di sindaco - ha parlato di una «decisione politica» che rispetta, ma che ha intaccato la sua fiducia.

Fra i municipali neoeletti, il Verde-liberale Andreas Hauri dirigerà il dicastero sanità e ambiente (finora diretto dal PPD Gerold Lauber, che non si è ricandidato). Il dicastero della sicurezza passa sotto la responsabilità di Karin Rykart (Verdi), mentre il nuovo municipale del PLR Michael Baumer assume la direzione delle aziende municipalizzate (finora controllate dal collega di partito Andres Türler, che non si è ricandidato).

Oltre alla sindaca Mauch - la cui nomina è uscita dalle urne - sono tre i municipali che rimangono al loro posto: Raphael Golta (PS) continuerà a dirigere il dicastero opere sociali, André Odermatt (PS) quello delle costruzioni e Daniel Leupi (Verdi) il dicastero delle finanze.

Le elezioni cittadine di due mesi fa hanno visto i Verdi conquistare un secondo mandato ai danni del PS e i Verdi-liberali strappare una poltrona al PPD. La maggioranza rosso-verde all'interno del municipio è rimasta invariata, con 6 poltrone su 9 (3 PS, 2 Verdi, 1 Lista alternativa). Il PLR ha riconfermato i suoi 2 seggi e il PVL ha ottenuto il suo primo rappresentante in municipio.

Potrebbe interessarti anche
Tags
ps
dicastero
municipio
leutenegger
wolff
verdi
mauch
nuovi municipali
lista alternativa
dicasteri
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-18 01:34:55 | 91.208.130.87