Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GRIGIONI
4 ore
Brienz ogni anno scende a valle di un metro, il Cantone: «Vi aiuteremo»
La frazione grigionese abitata da un centinaio di anime si sposta in maniera costante, le autorità: «Situazione particolare»
SVIZZERA
5 ore
Noi i canali della Srg/Ssr sul digitale terrestre non li vediamo più, ma in Austria...
Ci riescono ancora (e pure in chiaro) grazie agli sforzi di un'emittente privata e il nullaosta dell'Ufcom: «Il blackout era dispiaciuto a tanti»
SVIZZERA
6 ore
Alla fine il giornale di sinistra Wochenzeitung andrà al WEF
L'accredito stampa della testata per l'edizione 2020 del Forum di Davos è stato accettato
BERNA / RUSSIA
7 ore
Maurer e Putin concordano una cooperazione più stretta
Gli argomenti trattati? Relazioni bilaterali, temi economici e impegno politico della Svizzera a favore della pace
FOTO
SVIZZERA
9 ore
Prima di Rytz, le altre candidature "verdi" al Consiglio federale
La prima presentata ufficialmente fu quella di Cécile Bühlmann nel 2000 per subentrare ad Adolf Ogi
SONDAGGIO
BERNA
12 ore
Regula Rytz: «Pronta al Consiglio federale» e "punta" al posto di Cassis
La presidente dei Verdi svizzeri: «Plr? Un partito ampiamente sovrarappresentato» e propone una nuova "formula magica"
SVIZZERA
12 ore
Quel pedofilo recidivo «deve essere internato»
Il Tribunale federale ha accolto un ricorso del Ministero pubblico sangallese: il 60enne resterà internato fino alla fine di maggio del 2020
SVIZZERA
12 ore
Coppie sposate: «No a una soluzione transitoria»
È il parere espresso dal Consiglio federale in risposta a una mozione volta a eliminare la penalizzazione del matrimonio
VAUD
13 ore
Assalti ai furgoni blindati: «Finché sulle strade gireranno certe somme...»
Canton Vaud nel mirino delle bande francesi: Un criminale di Lione fornisce l'identikit del rapinatore tipo: «Ha tra i 28 e i 42 ed ha un passato migratorio e spesso proviene dal Maghreb»
SVIZZERA
15 ore
Lo "Jass del vescovo" va al Governo solettese
Nel tradizionale torneo di carte, i membri dell'esecutivo si sono imposti «al fotofinish» su i rappresentanti della diocesi di Basilea
GINEVRA
15.04.2018 - 10:320

Un rinnovo di governo e parlamento da numeri record

Sono 31 gli aspiranti per i sette seggi del Consiglio di Stato e 623 quelli per le 100 poltrone del Gran Consiglio

GINEVRA - Nel canton Ginevra si elegge oggi il nuovo parlamento e si tiene anche il primo turno per il rinnovo del governo.

Per entrambi gli organi è stato registrato un numero di aspiranti mai raggiunto finora: 31 per i sette seggi del Consiglio di Stato e 623 (tra cui 230 donne) su 13 liste elettorali per le 100 poltrone del Gran Consiglio. Per conoscere la composizione del nuovo governo bisognerà tuttavia aspettare il secondo turno in programma il 6 maggio.

Il Consiglio di Stato - Per il Consiglio di Stato sono in lizza tutti i "ministri" del governo attuale - composto di due PLR, due PPD, un esponente del Mouvement Citoyens Genevois (MCG), un PS e un Verde - ad eccezione del presidente dell'esecutivo cantonale François Longchamp (PLR).

Stando ad un recente sondaggio della RTS, la riconferma si prospetta difficile per la socialista Anne Emery-Torracinta e non del tutto certa per il cristiano-democratico Luc Barthassat, che dirigono rispettivamente il dipartimento della pubblica educazione e il dipartimento dell'ambiente, dei trasporti e dell'agricoltura.

La prima è stata criticata in marzo per il modo con cui ha gestito il caso di Tariq Ramadan, l'islamologo svizzero di origini egiziane accusato di stupro in Francia e - la notizia è di venerdì - ora anche nella stessa Ginevra. A Luc Barthassat sono rimproverati risultati insufficienti nel settore dei trasporti.

Stando ai pronostici, il primo della futura classifica - e forse il solo candidato eletto già oggi con il sistema maggioritario - dovrebbe essere il "ministro" uscente del PLR Pierre Maudet, capo del dipartimento della sicurezza e dell'economia, la cui notorietà ha ampiamente superato i confini del cantone con la sua recente candidatura in Consiglio federale.

Dovrebbero pure essere riconfermati il direttore delle finanze cantonali Serge Dal Busco (PPD), il Verde Antonio Hodgers, capo del dicastero dell'urbanistica, dell'alloggio e dell'energia, nonché il MCG Mauro Poggia, direttore del dipartimento dell'impiego, degli affari sociali e della salute.

Per subentrare a Longchamp, il PLR propone la deputata e capo gruppo Nathalie Fontanet, mentre in casa socialista i più temibili avversari della Emery-Torracinta potrebbero essere la municipale di Ginevra Sandrine Salerno e il municipale di Vernier Thierry Apothéloz.

Stando agli osservatori, l'"Intesa" PLR-PPD dovrebbe conservare la maggioranza in seno al governo cantonale, ma la totalità dei seggi sarà comunque attribuita soltanto al termine del secondo turno, il 6 maggio.

Il Gran Consiglio - Per quanto riguarda il Gran Consiglio - la cui composizione attuale è di 24 PLR, 15 PS, 15 MCG, 11 PPD, 10 UDC, 10 Verdi, 8 fuori partito e 8 Ensemble à gauche - il partito che potrebbe trovarsi maggiormente in difficoltà è l'MCG, a causa della concorrenza di "Genève en Marche", la nuova formazione politica diretta da Eric Stauffer, all'origine dello stesso Mouvement Citoyens.

Potrebbero anche mancare il quorum del 7% per entrare nel legislativo i movimenti dell'estrema sinistra, riuniti finora in seno alla coalizione "Ensemble à Gauche". Due deputati di quest'ultima hanno deciso di lanciare una lista indipendente, che potrebbe condurre all'estromissione dal parlamento della sinistra alternativa.

I risultati del primo turno per il Consiglio di Stato saranno resi noti a partire dalle 12.45, quelli dell'elezione per il Gran Consiglio dalle 15.00 secondo i piani della Cancelleria. Un secondo spoglio, una particolarità ginevrina, dovrebbe dare i risultati definitivi dopo le 18.00.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 02:29:22 | 91.208.130.89