ULTIME NOTIZIE Svizzera
ZURIGO
2 ore
Primo attacco mortale di una tigre in Svizzera, ma Irina è salva
La struttura riaprirà i battenti lunedì, ma l'area circostante il recinto delle tigri sarà momentaneamente inaccessibile
SVIZZERA
4 ore
Da lunedì obbligo di mascherina sui voli Swiss
La quasi totalità dei viaggiatori già la indossava
FOTO
SAN GALLO
4 ore
I sub alla ricerca di due persone scomparse
Sul posto è presente anche un elicottero della Rega
SOLETTA
6 ore
Se ne frega della quarantena e va al (suo) bar
Il gerente è stato pizzicato dalla polizia mentre effettuava la contabilità nel retro del suo locale di Grenchen.
GIURA
7 ore
Quarantena per 410 persone
Il periodo della limitazione è di 10 giorni dall'ultimo contatto con una persona infetta
GRIGIONI
7 ore
Conducenti dal piede pesante: via cinque patenti
Sabato e domenica di controlli in Val Müstair e Val Poschiavo
SVIZZERA
9 ore
«I Cantoni prendano in mano la situazione»
Secondo Lukas Engelberger, se i casi dovessero continuare a salire alcune limitazioni saranno inevitabili.
BERNA
9 ore
Tragedia nell'Oberland, due vittime
Gli incidenti? Uno sul Giferspitz, l'altro sulla Blüemlsialp.
VALLESE
10 ore
Finisce in un dirupo con l'auto: morto un 72enne
L'incidente si è verificato stamani lungo una strada forestale di Nendaz
ZURIGO
13 ore
Dramma allo zoo, la polizia cerca testimoni
La pista principale resta quella di un incidente sul lavoro: «Restano da chiarire le dinamiche».
SVIZZERA
13 ore
I contagi restano sotto i 100
I numeri calano leggermente, ma la preoccupazione rimane alta.
VAUD
13 ore
Una nuova libellula nella riserva naturale della Grande Cariçaie
La Leucorrhinia pectoralis è la 51esima specie recensita ed è considerata in pericolo di estinzione.
BERNA
14 ore
Gli escursionisti sopravvalutano le proprie capacità
Nuova campagna di prevenzione, con tanto di auto-test online, è stata lanciata dall'Upi.
SVIZZERA
14 ore
«Duecento casi settimana prossima, 400 quella dopo»
Il capo della task force Matthias Egger non nasconde le sue accresciute preoccupazioni sugli allentamenti.
BERNA
27.09.2017 - 21:040

Il Consiglio nazionale e l'Assemblea federale in breve

BERNA - Nella sua seduta odierna, il Consiglio nazionale ha:

- FISCO, SCAMBIO AUTOMATICO: approvato lo scambio automatico di informazioni bancarie (AIA) con 39 Paesi, che si aggiungono ai 38 Stati con i quali la Svizzera ha siglato degli accordi in tal senso. Rispetto al progetto governativo, il plenum ha "congelato" l'intesa con la Nuova Zelanda e respinto - per un soffio - l'idea di un AIA con l'Arabia Saudita (95 voti a 92 a 4 astensioni).

- ESPOSIZIONE UNIVERSALE 2020: deciso - con 128 voti contro 26 e 26 astensioni - di sostenere un credito d'impegno di 12,75 milioni di franchi per garantire la partecipazione della Svizzera all'Esposizione universale 2020 di Dubai (Emirati Arabi Uniti). Questo genere di manifestazioni - la prima in un Paese arabo - riveste un interesse "per la politica estera elvetica sotto il profilo politico, economico, scientifico e culturale", ha sottolineato Fathi Derder (PLR/VD) a nome della commissione preparatoria. Il dossier passa ora agli Stati ;

- TRATTATI INTERNAZIONALI: preso atto del rapporto sui Trattati internazionali conclusi dalla Svizzera nel 2016 ;

- PIÙ SORVEGLIANZA DELLE ONG: tacitamente approvato una mozione del democentrista Christian Imark (SO), modificata dagli Stati, che chiede al governo di analizzare la possibilità di aggiornare le normative affinché i fondi pubblici svizzeri non possano essere utilizzati per sovvenzionare ONG implicate in azioni razziste, antisemite, di incitamento all'odio o di boicottaggio;

- COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO: respinto - con 101 voti contro 86 e 6 astenuti - una mozione della sua Commissione delle finanze che chiedeva, nell'ambito dei crediti destinati alla cooperazione allo sviluppo, di non più attenersi all'obiettivo dello 0,5% del prodotto interno lordo (PIL), ma di tener conto della situazione finanziaria della Confederazione. La maggioranza di destra ha tentato invano di convincere il plenum a sostenere il testo. Alla fine però - forse per rendere omaggio a Didier Burkhalter che oggi faceva la sua ultima apparizione alla Camera del popolo - anche nove consiglieri nazionali del PLR l'hanno bocciato. Solo l'UDC ha votato compatta in favore della mozione ;

- MESSAGGIO 2017 SUGLI IMMOBILI DFF: deciso - con 127 voti contro 63 - che la Confederazione dovrebbe sborsare 642,3 milioni per le costruzioni civili, nonostante l'opposizione dell'UDC. Tra i progetti principali figurano il nuovo centro per richiedenti l'asilo di Balerna/Novazzano (62,8 milioni) e l'ampliamento del Centro sportivo di Tenero (45,1 milioni). Il dossier passa ora agli Stati;

- LEGGI SUI GIOCHI IN DENARO: approvato tacitamente, così come gli Stati, le proposte della Conferenza di conciliazione concernenti l'ultima divergenza che opponeva i due rami del Parlamento nell'esame della legge sui giochi in denaro. Questa riguardava i salari dei gestori dei casinò che dovranno avere un rapporto con i mezzi finanziari versati per gli scopi di pubblica attualità. Il dossier è quindi pronto per le votazioni finali. Qualora venerdì le due Camere ribadissero il loro sì, i giochi in denaro in Svizzera saranno disciplinati in un'unica legge. Fra le novità vi sono la possibilità di proporre giochi da casinò anche online e una maggiore protezione contro la dipendenza. Le vincite alle lotterie saranno inoltre imponibili solo se superiori a un milione di franchi;

- SCAMBIO AUTOMATICO CON 41 PAESI: ... ;

- INTERVENTI PARLAMENTARI DEL DFF: ... .

ASSEMBLEA FEDERALE:

- ELEZIONE TRIBUNALE PENALE FEDERALE: le Camere federali riunite in Assemblea hanno eletto con 207 voti su 207 schede valide il giudice ticinese Tito Ponti alla presidenza del Tribunale penale federale (TPF) di Bellinzona per gli anni 2018-2019. Alla vicepresidenza è stato eletto un altro ticinese, Giuseppe Muschietti, con 205 voti su 205 schede valide.

- ELEZIONE MINISTERO PUBBLICO DELLA CONFEDERAZIONE: l'Assemblea federale ha pure proceduto all'elezione dell'avvocatessa ticinese Tamara Erez quale membro dell'Autorità di vigilanza del Ministero pubblico della Confederazione (MPC). L'attuale condirettrice di uno studio legale a Lugano, che ha ottenuto 207 voti su 208 schede valide, sostituisce François Bernath.

- RINNOVO INTEGRALE TRIBUNALE FEDERALE DEI BREVETTI: l'Assemblea federale ha pure provveduto al rinnovo integrale del Tribunale federale dei brevetti (34 membri) e alla nomina di cinque nuovi giudici supplenti: si tratta degli avvocati Lara Slongo (208 voti su 211 schede valide), Andri Hess (209 su 211), Stefan Kohler (198 su 211), nonché del fisico Lorenzo Parrini (208 su 211) e dello specialista in chimica, elettronica e informatica Michael Störzbach (210 su 211).

Ordine del giorno di giovedì 28 settembre (08.00-11.00):

- Iniziativa parlamentare Egerszegi-Obrist: "correttivi da apportare al finanziamento delle cure" (proposta della conferenza di conciliazione);

- Iniziativa popolare "Per derrate alimentari sane, prodotte nel rispetto dell'ambiente e in modo equo" (continuazione)

- Interventi parlamentari di competenza del DFI.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-06 02:18:22 | 91.208.130.85