BASILEA
08.09.2016 - 11:130

Riforma III, sgravi per le imprese e la popolazione

BASILEA - Nel quadro della Riforma III dell'imposizione delle imprese (RI imprese III) il canton Basilea Città vuole effettuare sgravi in egual misura per le aziende e per la popolazione.

Dopo l'approvazione della riforma da parte delle Camere federali in giugno, la direttrice basilese delle finanze Eva Herzog ha presentato oggi la sua proposta da inviare in procedura di consultazione. Fra le varie novità, vi è l'aliquota dell'imposta sull'utile al 13%. Fra i maggiori beneficiari della modifica vi sono le piccole e medie imprese (PMI), che attualmente a Basilea Città hanno un'aliquota del 22%.

Nel globale, i vantaggi fiscali saranno distribuiti equamente fra aziende e popolazione. Le prime - secondo stime della Herzog - approfitteranno in totale di sgravi per 100 milioni di franchi, mentre i cittadini potranno contare su risparmi per 110 milioni, fra aliquote inferiori e maggiori sostegni, come assegni per i figli e di formazione. Il singolo contribuente dovrebbe avere un vantaggio di circa 1'000 franchi, cifra rilevante soprattutto per i ceti bassi.
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 16:36:36 | 91.208.130.85